Home » Notizie » Corsa in Montagna » La Castle Mountain Running raddoppia e punta sui giovani

La Castle Mountain Running raddoppia e punta sui giovani

11/04/14

11 aprile 2013 – Il 29 giugno la grande corsa in montagna tornerà in città, con la quarta edizione della Castle Mountain Running, la speciale prova disegnata ad Arco (Trentino) con il suggestivo passaggio nel castello medievale che domina l’Alto Garda Trentino. Dopo aver ospitato due prove di campionato tricolore, la manifestazione organizzata dalla Garda Sport Events in questo 2014 sarà valida per la nona edizione della WMRA International Youth Cup, vero e proprio Campionato del Mondo under 18. Ma non solo, perché nella medesima giornata la prova trentina assegnerà anche il Trofeo delle Regioni, speciale prova riservata alle rappresentative regionali under 16. Appuntamento di grande rilevanza, dunque, ma soprattutto primo passo di un cammino che guarda verso il 2016, annata in cui la società organizzatrice, con l’avvallo della FIDAL, ha richiesto l’organizzazione dei Campionati Europei di corsa in montagna, la cui assegnazione è prevista nelle prossime settimane.

Arco 2013: emozioni e spettacolo

Arco 2013: emozioni e spettacolo

Il percorso di avvicinamento alla Youth Cup del 29 giugno è già iniziato e domani prevede un importante appuntamento, con il sopralluogo ufficiale del tracciato di gara da parte del delegato della WMRA, signor Adrian Woods, del referente tecnico della FIDAL Paolo Germanetto e dal delegato nazionale del Gruppo Giudici di Gara Dario Giombelli. A loro spetterà il compito di visionare il suggestivo tracciato che dal centro cittadino sale in vetta alla Rocca per poi inoltrarsi tra gli ulivi e fare ritorno nel cuore di Arco e definire tutti i dettagli in vista della prova iridata di fine giugno. A far da cornice al sopralluogo, ci saranno i maggiori protagonisti della corsa in montagna trentina, a cominciare dai campioni del mondo in carica Nekagenet Crippa (Gs Valsugana Trentino) e Antonella Confortola (Cs Forestale), accompagnati dai campioni italiani Michele Vaia (Atletica Trento) e Cesare Maestri (Atletica Valchiese) e da Davide Magnini (Atletica Valli di Non e Sole), medaglia di bronzo nella Youth Cup 2013 e tra i principali favoriti nella corsa al titolo del 2014. Insieme a loro, a fornire gli indispensabili consigli e commenti, anche Antonio Molinari, coordinatore dell’attività trentina.

L'iridato juniores Nekagenet Crippa

L’iridato juniores Nekagenet Crippa

La società organizzatrice Garda Sport Events ringrazia per il supporto dimostrato la Provincia Autonoma di Trento, il Comune di Arco e tutti gli sponsor che sostengono l’iniziativa Cassa Rurale Alto Garda, Aquafil, Arcese, InGarda, AMSA, BIM del Trentino e da appuntamento al 29 giugno, invitando a seguire l’avvicinamento all’International Youth Cup sul sito internet www.castlemountainrunning.com.

Fonte: Ufficio stampa Castle Mountain Running – Luca Perenzoni

Articolo letto 211 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login