Home » Mondo Trail » King e Kortazar si impongono nell’adventure trail El Cruce de Columbia

King e Kortazar si impongono nell’adventure trail El Cruce de Columbia

11/02/13

Lo splendido scenario della Cordigliera delle Ande

Si è conclus0 ieri l’aventure trail El Cruce de Columbia, gara a tappe di trail running che si disputa nello splendido scenario della Patagonia, sulla Cordigliera delle Ande, a cavallo tra Argentina e Cile. La gara prevedeva 3 tappe da circa 30km l’una. La competizione era aperta, oltre che ai corridori individuali, anche a team composti da due atleti. Al termine di ogni tappa gli atleti rientravano nell'”accampamento” appositamente creato per ospitarli. Hanno terminato la competizione ben 696 atleti individuali 674 coppie.

In campo maschile a trionfare è stato Max King; l’americano, già campione mondiale di corsa in montagna (Tirana 2011) si è aggiudicato tutte le tappe ed ha concluso la prova con un tempo finale di 7h56’36”. Alle sue spalle ottima prova per il francese Francois D’Haene che chiude con un ritardo inferiore ai 10′ 8h05’30”. Terza piazza per lo spagnolo specialista delle gare Ultra, Iker Karrera 8h21’43”. In campo femminile si impone la favorita della vigilia Ohianna Cortazar Aranzeta. Per la spagnola tre vittorie di tappa e crono finale di 9h44’42”. Alle sue spalle argento per la connazionale Emma Roca 9h56’54” e al terzo troviamo la neozelandese Anna Frost 10h39’57”.

L'accampamento notturno degli atleti

 

 

Articolo letto 117 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login