Home » Notizie » Corsa in Montagna » Italia ORO a squadre fra gli Juniores maschili, Dominik Sadlo porta in alto la Repubblica Ceca #eurogap2014

Italia ORO a squadre fra gli Juniores maschili, Dominik Sadlo porta in alto la Repubblica Ceca #eurogap2014

12/07/14

L’Italia riconquista l’oro a squadre fra gli Juniores, e lo fa con un gruppetto di ragazzi davvero competitivo che ha saputo entusiasmare. Nadir Cavagna, diciannovenne bergamasco di San Pellegrino Terme  chiude quinto, il giovane trentino Alberto Vender è subito dietro, sesto, spetta poi al piemontese Diego Ras il compito di chiudere la partita per aggiudicarsi la medaglia più sognata. E lo fa con un bel nono posto. Trentacinquesimo un altro esordiente, il bellunese Martino De Nardi.

Dominik Sadlo (Cec) campione d'Europa

Dominik Sadlo (Cec) campione d’Europa

Si chiama Domink Sadlo. Viene dalla Repubblica Ceca e dallo scialpinismo il campione d’Europa individuale Juniores di Gap 2014. E per vincere ha dovuto piegare la resistenza dei due favoriti, ancora da quella Turchia che come da pronostico, ha fatto messe di medaglie in questa categoria, tanto al maschile quanto al femminile.  Ramazan Karagoz, oro a Borovez (Bul) nel solo salita la scorsa stagione, prova a stare in scia nel primo dei due giri da 4 km, assieme al compagno turco Ferhat Bozkurt. Se ne vanno in tre dunque alla prima tornata, con un vantaggio di circa 30” su due inseguitori, il nostro Nadir Cavagna e l’austriaco Manuel Innerhofer. Diego Ras e Alberto Vender seguono a venti secondi in un gruppetto di cinque atleti. Già si inizia a intuire che per l’Italia l’oro è un sogno che ormai si potrà concretizzare, perché il terzo dei turchi è in affanno in undicesima posizione.

Il trio azzurro Juniores vincitore del titolo europeo a squadre

Il trio azzurro Juniores vincitore del titolo europeo a squadre

Nadir soffre nel secondo giro ma stringe i denti, risale Vender e perde qualcosina, non troppo, Diego Ras. Vince allora Dominik Sadlo in 36’40”, Ferhat Bozkurt (Tur) finisce a 20” battendo il compagno Ramazan Karagoz (37’30”), campione uscente. Quarto è l’austriaco Innerhofer in 37’44”, mentre il tempo di Nadir è di 38’Il tempo di 38’39”.

Articolo letto 294 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login