Home » Mondo Skyrunning » Il 15 giugno appuntamento con la International Skyrace Carnia

Il 15 giugno appuntamento con la International Skyrace Carnia

21/05/14

Prosegue il cammino verso la 7^ edizione dell’International Skyrace®. Ancora molta neve in quota sul tracciato che domenica 15 giugno assegnerà il Campionato Nazionale Sky.

IMG_2483

Podio femminile 2013

Le montagne che dominano Paluzza e i laghetti di Timau sono ancora cariche di neve e soprattutto nei versanti Nord le condizioni sono ancora invernali. «Solo i primi giorni di giugno – ha detto Andrea Di Centa – il Comitato Organizzatore deciderà, in base alla situazione aggiornata, se confermare il percorso originale oppure se modificare la salita che porta al Monte Floriz». «Intanto – ha continuato Di Centa stiamo pensando a tutta la logistica e alle iscrizioni dei concorrenti». Il percorso dell’International Skyrace® ha una lunghezza di 24.250 metri con un dislivello positivo di 2004 metri e il 15 giugno assegnerà i titoli nazionali nella specialità Sky sotto il patrocinio della Federazione Italiana Skyrunning. Inoltre i sentieri della Carnia serviranno per selezionare gli atleti che correranno a Chamonix i Mondiali di Sky dal 27 al 29 giugno. L’International Sky Race si addentra in un ambiente naturale straordinario ed è nata proprio per valorizzare il territorio di alta montagna della Carnia Centrale. La gara organizzata dall’US Aldo Moro di Paluzza sarà la prova d’apertura del 6^ Trofeo Skyrace Fvg, la seconda prova è in programma il 6 luglio a Stolvizza di Resia in occasione della Val Resia Vertical Kilometer. A Forni di Sopra si correrà la Skyrace Dolomiti Friulane il 31 agosto e sarà la penultima tappa, mentre la Skyrace Monte Cavallo di Piancavallo chiuderà il circuito il 14 settembre. Il percorso di gara parte dalla pista di fondo “Laghetti” situata sette chilometri a Nord di Paluzza.

IMG_2492

Da qui gli atleti si “arrampicheranno” per raggiungere inizialmente il Rifugio Marinelli passando per il Monte Floriz. Il percorso scenderà verso Passo Monte Croce Carnico e risalirà per la seconda ascesa, verso il Monte Pal Piccolo e Pal Grande. I concorrenti in questa fase attraverseranno il museo a cielo aperto della Grande Guerra. I partecipanti correranno a confine con il cielo tra le trincee, passeranno in luoghi carichi di fascino e straordinaria storia. Dopo questo salto nella storia il percorso inizierà a scendere per ritornare alla Pista “Laghetti”. Sono oltre cento le persone impegnate nell’organizzazione che gode del patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Comunità Montana della Carnia. Al fianco dell’Aldo Moro e del Comune di Paluzza, lavorano per la buona riuscita della Skyrace il Soccorso Alpino civile, della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, la Protezione Civile, la Forestale Regionale, l’A.N.A., il C.A.I., l’ 8° Reggimento Alpini di sede a Venzone e Cividale e la Pro Loco di Paluzza. Il Comitato Organizzatore metterà a disposizione anche l’elicottero per l’assistenza e il soccorso.

Sabato 14 giugno 2014 Paluzza (Piazza XXI-XXII Luglio – Bar Tavernetta)

Dalle ore 16.00 e fino alle ore 19.00 • APERTURA UFFICIO GARA DISTRIBUZIONE PETTORALI Paluzza (Piazza XXI-XXII Luglio – Sala CESFAM)

Ore 18.00 • BRIEFING TECNICO: • Proiezione filmato: “International SkyRace Carnia”; • Presentazione della 7ª Edizione “International SkyRace Carnia”; • Consegna pettorali gara ai migliori atleti partecipanti alla “SkyRace”.

Domenica 15 giugno 2014 – Paluzza (Località “Laghetti” di Timau)

Ore 7.00 Ritrovo e consegna pettorali in zona partenza;

Ore 8.30 Partenza gara: “International SkyRace Carnia”;

Ore 11.00 Arrivo primi concorrenti;

Ore 12.30 Pranzo;

Ore 15.00 Chiusura gara e premiazioni.

Durante e alla fine della manifestazione, in zona arrivo, intrattenimenti, chioschi e cucina tipica.

Articolo letto 140 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login