Home » Mondo Skyrunning » Grandissimi nomi al via della Stava Skyrace

Grandissimi nomi al via della Stava Skyrace

15/06/12

Giovedì 14 giugno 2012 – C’è grande attesa per la Stava Sky Race di domenica 24 giugno, valida come seconda prova de La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup, il nuovo circuito di gare riservate ai corridori del cielo che racchiude le grandi classiche in Italia. Una competizione, quella messa in cantiere dall’Unione Sportiva Cornacci, che fra l’altro avrà validità pure come prova di selezione per la squadra nazionale italiana che parteciperà agli Sky Games in programma a Ribagorza, sui Pirenei spagnoli.

Stando ai partecipanti alla Valmalenco-Valposchiavo, prima prova della challenge andata in scena domenica scorsa, anche alla gara fiemmese si attendono nomi importanti, ovvero la creame della corsa in montagna mondiale. Sul traguardo svizzero si è imposto il ceko Robert Krupicka, davanti allo spagnolo Luis Hernando Alzaga, quest’ultimo dominatore lo scorso anno anche della Dolomites Sky Race e già fra gli iscritti nella competizione fiemmese. Così come la vincitrice della prima tappa femminile Emanuela Brizio di Verbania, che punterà al bis dopo l’affermazione di 12 mesi fa sul traguardo di Stava. Punto d’arrivo che cambierà rispetto alle precedenti 6 edizioni della gara trentina. Ed è questa la novità assoluta della Stava Sky Race. Seppur di poco varieranno infatti sia la partenza, sia l’arrivo e, soprattutto, la lunghezza del tracciato, che passerà dai 21,5 km ai 24,800 km.

Dopo sei edizioni che prevedevano l’arrivo nel centro di Stava, la piccola valle famosa alla cronaca per il tragico evento del 1985, il sodalizio diretto da Giuliano Vaia e che ha nel direttore tecnico la figura dell’esperto Massimo Dondio, deciso di spostare la conclusione della gara nell’abitato di Tesero. Questo sia per una migliore gestione logistica dell’evento, sia per animare maggiormente l’arrivo nel paese fiemmese, dove si svilupperà anche una competizione riservata a ragazzi e bambini. Il nuovo centro nevralgico della prossima competizione sarà dunque il piazzale delle Scuole di Tesero, dove è prevista sia la partenza, sia l’arrivo, ottimizzando così tutti i servizi, con in primis quelli per i partecipanti.

Tornando ai protagonisti attesi la starting list si annuncia di assoluto livello, visto che oltre ai già citati Alzaga, e Brizio hanno già fatto pervenire la loro adesione il dominatore dell’edizione numero 6 della Stava Sky Race, lo spagnolo Miguel Caballero Ortega, ed ancora il campione italiano in carica di skyrunning Mikhail Mamleev, l’altro iberico David Lopez Castan e Nuria Dominguez.

Sarà in gara anche il rumeno Ionut Zinca Alin, vincitore della passata edizione del Mountain Running International Cup, che ha tutte le carte in regola per salire sul podio finale.

E poi c’è grande attesa, come sempre, per l’atleta di casa quel Paolo Larger di Molina di Fiemme, che ha già vinto la prima e la terza edizione della gara fiemmese e che proprio in queste settimane pare aver ritrovato la forma e lo smalto dei tempi migliori. A suo favore indubbiamente la conoscenza, centimetro su centimetro del tracciato di gara, variazione finale in discesa compresa.

Nomi importanti e un’impronta decisamente internazionale dunque alla settima Stava Sky Race, ma non sarà da meno in fatto di presenze anche la seconda edizione del Verticale del Cornon – Trofeo Ana Tesero e Memorial Dario Zeni.

Si tratta dalla competizione solo in ascesa di 1150 metri, che prenderà il via alle 8 del mattino, con uno sviluppo di 5 km, vinta lo scorso anno dall’altoatesino Urban Zemmer, atteso al via pure quest’anno anche se non ha ancora dato la propria conferma ufficiale. Il Verticale prenderà il via alle 8 del mattino, mentre la Stava Sky Race un’ora dopo (alle ore 9).

Il programma della manifestazione sarà poi arricchito dal ritorno, dopo un anno di pausa della Mini Stava Sky Race, riservata agli under 17 divisi in due categorie, che prevede pure una combinata con la Mini Dolomites Skyrace del 21 luglio a Canazei, con un premio speciale rappresentato da un paio di scarpe La Sportiva per coloro che prenderanno parte ad entrambe le manifestazioni.

Le iscrizioni, le cui procedure si chiudono il 22 giugno alle ore 12, si possono effettuare on line al sito www.uscornacci.it/skyrace.

 

Manuela Brizio vincitrice nel 2011 al femminile
Lista iscritti provvisoria Skyrace:
Lista iscritti provvisoria Vertical:
Articolo letto 258 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login