Home » Altre notizie » Grandi maratone: tocca a Firenze

Grandi maratone: tocca a Firenze

24/11/11

9000 iscritti, etiopi favoriti tanto al maschile quanto al femminile. L’Italia punta su Gloria Marconi

Dopo Venezia e Torino, tocca a Firenze. Tra le grandi maratone italiane autunnali il capoluogo toscano arriva in coda, ma numeri importanti quelli che domenica 27 novembre si riverseranno sulle strade della città: ben 9000 secondo i dati dei comunicati ufficiali.

I PROTAGONISTI – In campo maschile è l’Etiopia a schierare gli atleti con i migliori accrediti: Theshome Gelana (ETH, 28 anni, PB 2h07:37 – Houston 2010), Zembaba Yigeze (ETH, 28 anni, PB 2h08:27 – Houston 2010), Berga Birhanu Bekele (ETH, 30 anni, PB 2h09:41 – Pechino 2009). Il Kenya punta, invece, sul giovane Ronald Kipchumba Rutto (KEN, 24 anni, PB 2h09:17 – Francoforte 2010) e sul più esperto Paul Kipkemboy Ngeny (KEN, 34 anni, PB 2h12:50 – Firenze 2007). A loro si aggiunge il nome di Said Boudalia (Biotekna Marcon, 43 anni, PB 2h17:14 – Treviso 2008). Nel 2007 aveva già corso a Firenze dove aveva chiuso al sesto posto in 2h17:53. Allora correva per il Marocco, stavolta sarà in gara da cittadino italiano. Anche al femminile sembrano essere le etiopi le atlete da battere con Asha Gigi (ETH, 38 anni, PB 2h26:05 – Parigi 2004), Almaz Alemu Balcha (ETH, 39 anni, PB 2h31:27 – Castellón 2010) e Tigist Memuye (Gebeyahu) (ETH, 21 anni, PB 2h36:17 – Ahmedabad 2010). In gara con loro anche la marocchina Hanane Janat (28 anni, PB 2h38:34 – Roma 2011), l’irlandese Maria Mccambridge (36 anni, PB 2h35:29 – Parigi 2009) e la moldava Valentina Delion (38 anni, PB 2h36:50 – Bonn 2005). Per l’Italia sarà in gara Gloria Marconi. Con questa maratona la sestese della Calcestruzzi Corradini Rubiera ha un conto in sospeso: partecipò, ma fu costretta al ritiro, nell’edizione 2006; poi si rifece parzialmente un paio di settimane dopo vincendo quella di Reggio Emilia. A livello di personali assoluti la Marconi, classe 1968, vanta in carriera un primato sulla mezza maratona di 1h09:25 risalente alla maratonina di Ostia del febbraio 2003, anno della sua vittoria alla maratona di Roma col suo miglior tempo sulla distanza di 2h29:35. I record da battere della Firenze Marathon sono 2h08:40 per gli uomini (James Kutto, KEN, 2006) e 2h28:15 per le donne (Helena Javornik, SLO, 2002). I crono italiani più veloci sono, invece, il 2h11:51 di Michele Gamba (1999) e il 2h32:18 di Tiziana Alagia (2000).

TV – Diretta su RaiSport 2 dalle 9:20 alle 12. Replica, sempre domenica 27 novembre, dalle 22:15 alle 0:15, su RaiSport 1.

 

Articolo letto 301 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login