Home » Allenamento » Giovedì con l’allenamento. Marco De Gasperi prima dei mondiali di Ovronnaz 2007

Giovedì con l’allenamento. Marco De Gasperi prima dei mondiali di Ovronnaz 2007

22/03/12

Come vi avevamo anticipato la scorsa settimana, dopo l’estratto dal diario di Martin Dematteis in preparazione ai Mondiali di Tirana, vi proponiamo quello di Marco De Gasperi relativo al mondiale svizzero del 2007. Un parallelo interessante fra i due azzurri, culminato in entrambi i casi con un podio iridato, bronzo per il gemello cuneese, oro per il forestale di Bormio. In entrambi i casi, per completezza di informazione, ricordiamo la grande continuità avuta dai due atleti negli allenamenti e nei risultati per l’intera stagione primaverile ed estiva.

Il percorso di Marco De Gasperi verso Ovronnaz 2007 è stato programmato con Paolo Germanetto, sulle basi delle precedenti esperienze di allenamento in altura al Sestriere. Il Colle, a 2050 mt di quota, è da molti ritenuto il luogo prediletto per la preparazione ai grandi appuntamenti, dalla maratona alla corsa in montagna, per la durezza legata alla tipologia dei percorsi e le difficoltà maggiori di adattamento alla quota rispetto ad altre rinomate località montane.

Va pure forse sottolineato che la rapidità di adattamento dell’atleta alla quota sia in buona parte legata al fatto che egli già viva abitualmente ad altitudini più elevate.

Agosto 2007

8 M   mattino: 5 km riscaldamento + 10 x 1000 mt su strada da 2’58” a 2’50” rec. 1’40” souplesse + 2 km defa

9 G  mattino: 13 km ondulato               pomeriggio: 11 km pianeggiante

10 V mattino: 5 km risc. + salita su sentiero 4km 950mt dislivello in 36’00” + discesa correndo in 15’26”

11 S mattino: 16 km ondulato             pomeriggio: 10 km pianeggiante

12 D mattino: 5 km riscaldamento + Fartlek salita/discesa (6 giri di un anello da circa 2km con piano-salita-discesa) facendo 4 x (3’-2’-1’ forte) rec.  sempre 2’ medio. Da 7’56” a 7’32”. Tot 46’27”. + 1km defa

13 L mattino: 12 km ondulato              pomeriggio 10 km pianeggiante

14 M mattina 15 km progressione  da 4’/km a 3’20”

15 M Camminata in montagna circa 4 h

16 G mattina 10 km pianeggianti                 pomeriggio 5 km risc. + 6km progressione da 3’45” a 3’00” rec. 1km souplesse + 8 x 500mt media      1’26”.5 rec. 1’15” souplesse. 1km defa

17 V mattina 13 km pianeggiante + viaggio da Cuneo a Udine

18 S mattino 12 km ondulati +  10x 100mt allunghi

19 D 4 km risc. + gara staffetta 3 Rifugi Collina (UD). 2^ frazione (1° in 24’25” record) Viaggio a Bormio

*20 L Riposo – male al ginocchio per caduta in gara (Viaggio a Sestriere)

* 21 M Riposo (male al ginocchio)

*22 M mattino 5km + 3 x (6’ forte- 3’ piano – 3’ forte – 2’ piano) senza forzare

*G 23   6km Risc. + 25’ fartlek 1’ forte – 1’ medio sul sentiero Bordin (2250mt di quota media 3’15”/km) + 3km lento

*V 24    12km lento + allunghi in piano

*S 25   9km  lento tranquillo + allunghi in piano (Viaggio a Campodolcino)

D 26   20’ risc. + gara Campodolcino – Madesimo (III Prova C. italiani) km 13 dislivello 1000mt salita 500mt discesa   1° Cl in 56’25” (Buone sensazioni in salita)

*L 27       mattino: 12km lento ondulato    Sera:  10km lento ondulato

*M 28     mattino 12km lento ondulato     Sera: 10km lento pianeggiante

*M 29    mattino 6km lento Sera: Risc. 5km + salite medio/lunghe su sentiero 7 x 3’ (intensità superiore al ritmo gara) rec. 3’30” tornando al punto di partenza +2km lento (in crescendo, con le ultime 2 reps. circa 15″ più veloci delle prime)

*G 30    mattino 17km lento ondulato   Sera: 12km lento ondulato

* V 31    mattino: 45’ lento in salita da 1800mt a 2450mt + 16’ discesa a buon ritmo + 5’ defa. Sera: 9km lento

* S 01    1h 45’ lungo lento ondulato a 2400mt di quota (Col Basset) ultimi 20’ a 3’35”/km

*D  02   5km Risc. + Fartlek lungo 2 x (5’ forte- 3’ medio- 4’ forte – 3’ medio – 3’ forte – 2’ medio -2’ forte – 2’ medio -1’ forte – 1’ medio) totale 50’. percorso piano – salita -piano- discesa  (massaggio)

* L 03  mattino: 10km lento ondulato    sera: 12km lento ondulato

*M 04   5km risc. + salita sterrata circa 800mt disl in 43’ correndo tranquillo + 17’ discesa. Totale 1h20’

*M 05  6km Risc. + 15 x 500mt su strada rec. 1’ souplesse da 1’30” a 1’23” sul Brugnetti (2200mt)

G 06  Viaggio ad Ovronnaz (Sui)  ricognizione del percorso.      55’ lento sul percorso di gara

V 07  mattino: Palestra potenziamento carico leggero + 12km lento pianeggiante. Sera: 12km lento pianeggiante

S 08    8km lento (stanchezza generale)

D 09  6km risc. + 6km medio su asfalto a 3’12” rec. 1km in 4’ + 8x 40” sprint in salita su strada (10%)

L 10   Riposo (Camminata)

M 11   Riposo

M 12   Massaggio + 12km lento in piano con variazioni da 40” ad 1’30” a sensazione

G 13  Viaggio ad Ovronnaz (Sui)    40’ lento collinare sul percorso di gara

V 14 35’ lento pianeggiante + 7 x 100mt allunghi in piano

S 15  Risc. 20’ + allunghi Gara COPPA DEL MONDO OVRONNAZ (SUI) 1° Cl 12,5 km saliscendi 3 giri 750mt dislivello in 51’39”

* (giorni di preparazione in altura fra 2050 e 2700mt di quota)

Articolo letto 3.747 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login