Home » Mondo Skyrunning » Giir di Mont: il 1° aprile aprono le iscrizioni a quota bloccata

Giir di Mont: il 1° aprile aprono le iscrizioni a quota bloccata

14/03/14

Appuntamento con gli skyrunners domenica 27 luglio 2014

Percorso di 32 km tra gli alpeggi di Valvarrone e Valfraina

Confermata anche la Mini SkyRace di 20 km

Apertura iscrizioni martedì 1° aprile e quota bloccata per il primo mese

 serafini

 

Sentieri, pascoli d’alta quota e mulattiere in provincia di Lecco dichiarano ufficialmente aperto il conto alla rovescia verso il 22° Giir di Mont. Domenica 27 luglio torna uno tra gli eventi storici in Italia per quanto riguarda lo skyrunning, la “corsa in cielo” che senza troppi eufemismi porterà davvero a sfiorare con un dito…e le scarpette ai piedi, il cielo sopra Premana.

Il Giir di Mont prevede 32 km complessivi e un dislivello di sole salite che tocca i 2400 metri, con la bellezza di 12 alpeggi accarezzati durante lo spettacolare tragitto.

Si parte dal centro paese di Premana – località famosa nel mondo per l’arte produttiva di coltelli, forbici e articoli da taglio – e si scorrono in sequenza l’Alpe Chiarino (1.558 mt), Barconcelli (1.386 mt.), Casarsa (1.180 mt.) e Forni (a 1.164 metri di altitudine). Dopo circa 10 km di gara dall’Alpe Vegessa in Valvarrone inizia la seconda risalita fino alla Bocchetta Larec, sulle pendici del Monte Melasc, collocata a 2.063 metri. Le gambe qui saranno frollate a dovere, ci sono 900 metri di dislivello da “carburare” in 5 chilometri e mezzo di scalata, roba da skyrunner con la “S” maiuscola. La successiva lunga discesa di 5 km circa in Valfraina porta all’Alpe Fraina (1.395 mt.), all’Alpe Caprecolo (1.360 mt.) e all’ottavo alpeggio del percorso, l’Alpe Rasga, a 1.090 metri. La terza e ultima erta di giornata regala ai corridori del cielo prima l’Alpe Premaniga (1.403 mt.) e poi in sequenza si “saliscende” a toccare l’Alpe Solino (1.600 mt.), l’Alpe Piancalada (1.480 mt.) e l’ultimo alpeggio, il dodicesimo, il Deleguaggio, a 1.690 metri di altezza. A quel punto c’è un’ultima elettrizzante picchiata verso Premana dove il pubblico sarà pronto ad accogliere ognuno con il consueto calore.

partenz

Anche in questa stagione viene proposta la Mini SkyRace di 20 km che intende soddisfare la voglia di correre e di godere degli straordinari passaggi in quota, anche di coloro che non hanno nelle gambe un allenamento da …maratoneti. Questa gara partirà alcuni minuti prima della prova più lunga, sempre domenica 27 luglio.

Il team organizzatore dell’AS Premana invita a registrarsi dal 1° aprile per un semplice motivo: per tutto il mese di aprile la quota rimarrà bloccata a 30 Euro, dopodiché ci saranno dei ritocchi al rialzo fino alla data di chiusura prevista il 23 luglio. Importante novità, l’apertura del nuovo sito www.giirdimont.it dove si possono rintracciare tutte le informazioni del caso e contattare l’organizzazione via email a info@giirdimont.it. Per quanto riguarda la Mini SkyRace, la prima tariffa d’iscrizione è di 25 Euro.

Per la SkyMarathon nella quota di registrazione viene incluso un pacco gara 100% Made in Premana, composto da un ceppo di coltelli e forbici da cucina di fabbricazione locale, mentre per la Mini ci saranno forbici e coltelli.

Anche quest’anno il Giir di Mont farà parte del circuito Walk of Life di Telethon e una parte della quota d’iscrizione viene devoluta a questa iniziativa.

Il Giir di Mont è quest’anno valido anche come prova della ISF Skyrunner® Italy Series 2014, del blasonato circuito La Sportiva Goretex Mountain Running Cup ed è Trofeo Banca della Valsassina. La Mini SkyRace è anche Trofeo Pro Loco Premana.

Info: www.giirdimont.it

 

Articolo letto 164 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login