Home » Altre notizie » Friuli crossistico

Friuli crossistico

07/02/12

Di scena a Udine la prima prova dei societari regionali di cross FVG.

Una gelida giornata, fortunatamente graziata dalla Bora, ha visto svolgersi la prima prova dei campionati regionali di società di cross al parco del Cormor (Udine). Scarsa la partecipazione, in particolare nel settore femminile, complice forse anche il clima, oltre alla qualificazione agli italiani già acquisita nel lungo maschile per i due principali team regionali. Nel cross corto femminile (4.2 km circa) senior e junior alla partenza insieme. Nella gara seniores, conduce la gara fin dalle prime battute il trio Castellani (Maratonina Udinese), Lena (Atletica Brugnera) e Bonessi (Maratonina Udinese); a metà dell’ultimo giro Castellani allunga sulle avversarie e chiude in 15’54”. Seconda Lena (16’00”) e terza Bonessi (16’08”). La gara delle Junior vede lo stravolgimento del risultato del campionato regionale di cross individuale, con la vittoria della Giacomello (16’13” – CUS Trieste) su Gracco (16’44” – Atl. Brugnera) e Papais (16’54” – Atl. Brugnera); solo quarta la vincitrice del titolo individuale regionale, Juric (Atl. Brugnera). Il cross lungo femminile (km 6) vede alla partenza solamente 5 atlete, con Chmet (Penta Sport Trieste) che dopo una galoppata in solitaria vince in 22’11” con largo distacco su Cinca (24’58” – Atl. Brugnera) ed Olivieri (25’07” – Atl. Brugnera). La gara Juniores maschile (km 6) vede in testa da subito il trio Tripodi (Atletica Gorizia), Maieron (Atl. Brugnera) e Magoga (Atl. Brugnera); allungo finale per Tripodi che va a vincere in 20’05”; secondo posto per Maieron (20’10”) che batte in volata Magoga (20′ 11”). Nel corto uomini, vittoria per Sponza (Marathon Trieste) in 13’18” su Tabacchi (Atl. Brugnera) 13’28” e Viviani (Marathon Trieste) 13’39”. Quarto posto per Wruss (Marathon Trieste) e quinto per Barcarolo (Atl. Brugnera). Il lungo uomini (km10.2 circa) vede la fuga sin dalle prime battute del duo Barizza (Atl. Brugnera) Bibalo (Atl. Brugnera) con un vantaggio che va progressivamente aumentando. Ad inseguirli Spinelli (Atl. Buja) e Wafir (Atl. Brugnera) seguiti a breve distanza da Riva (Atl. Dolce Nord-Est) e Seppi (Marathon Trieste), che però perde contatto a metà gara circa. Allungo deciso di Barizza a metà dell’ultimo giro che va a vincere in 34’05” su Bibalo (34’32”); terza piazza per Wafir (35’08”) che nel finale allunga su Spinelli (35’16”); quinto posto per Riva (35’30”).

Laura Ursella

Classifiche complete sul sito regionale della Fidal: http://www.fidal.it/risultati/2012/REG3079/Index.htm

 

Filippo Barizza, vincitore del cross lungo

Articolo letto 295 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login