Home » Mondo Skyrunning » Due australiani conquistano il grattacielo ICC di Honk Kong

Due australiani conquistano il grattacielo ICC di Honk Kong

02/12/13

Vertical

I due favoriti della vigilia: gli australiani Suzie Walsham e Mark Bourne non hanno tradito i pronostici e si sono imposti nella finale del Vertical World Circuit, circuito di gare che si corrono sui grattacieli più importanti al mondo. Per Bourne vittoria in 12’04” davanti al connazionale Darren Wilson 12’11” e al polacco Lobodinski 12’24”. Grande sconfitto è il tedesco Tomas Dold, a lungo dominatore incontrastato della disciplina che è arrivato solamente quarto in12’41”. Ottimo settimo posto di Dario Fracassi (Gp Talamona) che dopo una gara tutta in rimonta è riuscito a superare, proprio sul traguardo, il francese Du Mont.

1

In campo femminile assolo dell’australiana (ma trapiantata a Singapore) Suzie Walsham. Per lei vittoria con il crono di 14’32” con quasi un minuto di vantaggio sulla cinese Gan (15’27”). Bronzo per l’altra cinese Kit Ching (15’51”). Quarta l’ex campionessa mondiale di corsa in montagna, la neozelandese Melissa Moon (15’59”). Al sesto posto troviamo Cristina Bonacina, (Gp Talamona) con il crono di 17’34”. Per l’atleta di Pontida gara difficile, anche a causa del lungo viaggio sostenuto per raggiungere la meta della competizione.

Oltre mille i partecipanti alla manifestazione, con una grandissima copertura mediatica a testimonianza dell’interesse suscitato da questo particolare tipo di competizioni.

Credit foto: Isf-Organizzazione

 

3

Articolo letto 119 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login