Home » Notizie » Corsa in Montagna » Domodossola: staffette ad Orecchiella e Valle Varaita

Domodossola: staffette ad Orecchiella e Valle Varaita

17/09/12

17 settembre 2012 – La firma dell’Orecchiella Garfagnana sul Trofeo Città di Domodossola, staffetta nazionale che al femminile sceglie invece il giallo-nero della Podistica Valle Varaita per mandare in archivio la prima edizione della manifestazione. Corsa in montagna e Domodossola, non certo una prima volta, ma continuazione anzi in forma diversa di tradizione nuovamente esaltata dagli eventi negli ultimi anni. Valida anche quale Campionato Piemontese Assoluto di staffetta, la prova ossolana registra allora il successo di Paolo Gallo, Jean Baptiste Simukeka e Gabriele Abate, capaci di chiudere le tre frazioni di gara – 8 Km a testa – nel tempo di 1h42’52”. Sulle rampe che dal centro di Domodossola portavano gli atleti su sentieri spesso percorsi anche in occasione di prove tricolori, a chiudere secondo è il Gs Orobie (1h45’37”), grazie a Davide Milesi, Francesco Della Torre e Alex Baldaccini, capaci nel finale di avere la meglio su La Recastello Radici Group di Abdelhadi Tyar, Rolando Piana e Fabio Ruga (1h46’27”). Quarta la prima compagine di casa, quella Caddese che così conquista anche il titolo piemontese a staffetta: merito di Marco Martinella, Stefano Trisconi e di Alberto Gramegna, con il cronometro per loro a fermarsi dopo 1h51’48”. Pochi secondi prima, in ogni caso, rispetto alla formazione del Bognanco (Mattia Scrimaglia, Giulio Ornati, Luca Drusacchi), quinta davanti alla seconda formazione del Gs Orobie (Faverio-Vergani-Tassi). Tra le migliori dieci formazioni di giornata, anche Gsa Valsesia (Prolo, Piletta, Rossi), Apd Pont Saint Martin (Turcotti-Courtoud, Rosaire), Genzianella (Frassetti, Spadea, Rainelli) e Valle Varaita (Lantermino, Giletta, Peyracchia).

Gallo - Abate: staffetta Orecchiella

Proprio la Valle Varaita a vincere invece la prova femminile, disputata ovviamente su due frazioni e su tracciato più breve, di poco meno di cinque chilometri. Con il tempo di 47’53” Elena Bagnus e Maria Laura Fornelli si impongono sulle valsusine Cristina Dosio e Stella Riva (Giò 22 Rivera), distanziate di 1’45”, con l’Atletica Cumiana di Mirella Cabodi e Alessandra Bianco terza a 2’20”. Quarte a 2’31” per la Caddese Laura Pagani e Michela Piana, con il Dragonero di Eufemia Magro e Antonella Giordanengo quinto.

In campo juniores, titoli regionali per l’Atletica Valpellice (Beux-Collino) e per la Caddese (Fantoli-Mazzaccaro). Nel complesso, tra Assoluti e Master, sessantasette le staffette classificate, di cui venti femminili.

Tutte le classifiche nell’apposita sezione.

Articolo letto 387 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login