Home » Mondo Trail » Domattina scatta il Sellaronda Trail Running con Insam Larger e Dapit

Domattina scatta il Sellaronda Trail Running con Insam Larger e Dapit

14/09/12

Foto di un passaggio all'alba del gruppo dei migliori (foto Brunel)

Start domattina alle ore 6, arrivo dei primi concorrenti previsto attorno alle 12. In mezzo a questa fascia temporale si disputerà la parte più entusiasmante della seconda edizione del Sellaronda Trail Running, atto conclusivo del Salomon Trail Tour 2012 con partenza e conclusione a Colfosco, in Val Badia. Il menù è di quelli per atleti d’acciaio, ovvero 53,9 km di sviluppo complessivo con un dislivello attivo di 3486 metri ad altrettanti in discesa. Al centro di tutto ciò il Gruppo del Sella, percorso lungo il suo perimetro dagli oltre 160 partecipanti percorrendo strade forestali e sentieri, iniziando la sfida da Colfosco, transitando poi per i centri abitati di Corvara, Arabba, Canazei e Selva, affrontando il Bec de Roces nei pressi del Passo Campolongo, per salire al Passo Pordoi, transito al Passo Sella, salita sulla Dantercepies per raggiungere il traguardo situato a Colfosco. La novità del percorso riguarda la variazione del passaggio nel tratto di discesa che da Passo Pordoi porta a Canazei, e altresì saranno allungati i tempi di transito ai cancelletti di 15 minuti a valle e il tempo finale massimo verrà portato a 11 ore anziché le 10 del 2011.

Per quanto riguarda la starting list occhi puntati sul vincitore dello scorso anno Christian Insam, il gardenese che fermò il cronometro sulla prestazione di 6h1’28”, quindi i due skyrunner specializzati in competizioni su tracciati più brevi Paolo Larger e Fulvio Dapit, che potrebbero anche pensare in futuro di dedicarsi alle marathon dopo tanti successi ottenuti nelle gare più importanti in Italia ed Europa.

Tornando ai possibili protagonisti saranno presenti alcuni fra gli esperti di gare trail, come i due dominatori di alcune delle gare del circuito Salomon Matteo Pigoni e Simona Morbelli, ma anche tanti skyrunner del Trentino Alto Adige, che si sono preparati accuratamente in queste settimane per ben figurare nella competizione di casa. La classifica del Salomon Trail Tour Italia, ad una prova dal termine, vede al comando il ligure Pablo Barnes davanti al piemontese Sergio Vallosio, al trentino Cristiano Campestrin e al modenese Matteo Pigoni, mentre nella graduatoria femminile sta primeggiando la piemontese Simona Morbelli, davanti alla bergamasca Simonetta Castelli e alla comasca Sabina Bacinelli. Notizie positive arrivano poi dal meteo, come previsto dal Centro specializzato di Arabba che nel bollettino di sabato 15 settembre riporta: «Bella giornata di sole, con cielo praticamente sereno. Clima mattutina ancora un po’ fresco a fondovalle, gradevole di giorno a tutte le quote. Temperatura in generale aumento a fondovalle, stazionarie in quota. A duemila metri la minima prevista è 7 gradi, la massima 13 gradi».

Articolo letto 185 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login