Home » Altre notizie » Domani si corre la Transpelmo, tra le Dolomiti partimonio dell’Unesco

Domani si corre la Transpelmo, tra le Dolomiti partimonio dell’Unesco

01/09/12

Domenica alle ore 10 il via della quinta edizione della Transpelmo. Record di partecipanti: iscrizioni chiuse a 500 concorrenti.

Tutto è pronto per la quinta edizione della Transpelmo, gara di corsa in montagna che correrà intorno al Pelmo in senso antiorario, una delle montagne simbolo delle Dolomiti Patrimonio dell’Unesco. La partenza della gara è fissata per le ore 10 da Palafavera, gli atleti potranno ritirare il pacco gara sia sabato sia domenica mattina prima della partenza. Sabato il ritiro pettorali si effettuerà dalle ore 16 alle ore 19 presso l’ufficio gare all’interno del Campeggio di Palafavera. Domenica mattina le operazioni di distribuzione dei pettorali inizieranno alle ore 07.30 e proseguiranno sino a mezzora prima della partenza. La prima salita del percorso che avvolgerà il “Caregon del Padreterno” si svolgerà nel bosco, per poi proseguire in quota con ampio sentiero, su pascoli e sulle distese di mughi, sino al rifugio Venezia dove gli atleti troveranno il primo ristoro. Dopo il Rifugio inizierà la “vera” salita, prima si toccherà una forcelletta poi si affronterà un ripido ghiaione sino a raggiungere forcella di Val d’Arcia, il GPM della gara. Questa è la quota più elevata del percorso, oltre al secondo punto di ristoro ci sarà il rilevamento cronometrico intermedio. La discesa si svolge lungo il ghiaione fino a immettersi nel sentiero che porta al passo Staulanza. Nei pressi del Passo s’incontrerà il terzo ristoro. Superata una breve salita, inizierà la fase finale della discesa, passando per il Pian dei Buoi si raggiungerà nuovamente Palafavera dov’è situato l’arrivo e il ristoro finale. In zona arrivo, gli atleti avranno anche la possibilità di fare una doccia rigenerante. L’anello della Transpelmo ha uno sviluppo di quasi diciassette chilometri con un dislivello di 1296 metri. Per motivi di sicurezza sono stati definiti dei cancelli orari: entro le ore 12 al Rifugio Venezia (due ore dalla partenza), entro le ore 13 a Forcella Val d’Arcia (tre ore dalla partenza). Il tempo massimo per terminare la gara è fissato in cinque ore. Le iscrizioni si sono chiuse con largo anticipo i primi giorni di agosto perché il tetto di cinquecento atleti, stabilito dagli organizzatori, era stato superato. Nella lista iscritti figurano come probabili vincitori della Transpelmo, Nicola Giovanelli, Aron Lazzaro, Ivano Molin, Paolo Larger, Filippo Beccari, Davide Pierantoni e Alessandro Morassi. Tra le donne spiccano i nomi della fortissima skyrunner Silvia Serafini, di Jennifer Senik, di Martina Valmassoi, e di Angela De Poi. Per quanto riguarda le previsioni meteo gli organizzatori rimangono con il naso all’insù sperando che il tempo migliori. «Il percorso è stato segnalato nei giorni scorsi – ha detto Eris Costa, presidente della Pro Loco Zoldo Alto – è pronto anche il percorso di riserva in caso di necessità. In queste ultime ore stiamo lavorando agli allestimenti della zona di partenza e di arrivo della gara, inoltre abbiamo previsto anche una tensostruttura per ospitare gli atleti durante il pasta party. Le previsioni annunciano tempo variabile, speriamo che ci sia una finestra di bel tempo durante lo svolgimento della gara».

Lista iscritti

Articolo letto 119 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login