Home » Notizie » Altre specialità » Cross della Valsugana, qualificazione Europea

Cross della Valsugana, qualificazione Europea

21/11/12

Grande appuntamento con la corsa campestre domenica 25 novembre a Levico Terme. Sulle rive del Lago della cittadina termale, lungo i prati del parco Segantini, si svolgerà la seconda edizione del Cross della Valsugana (la prima edizione si era svolta lo scorso anno a Borgo Valsugana). La manifestazione sarà valevole per la qualificazione diretta ai Campionati Europei di corsa campestre, che si svolgeranno a Budapest in dicembre. I primi classificati delle categorie juniores, promesse e seniores, staccheranno automaticamente il pass per gli europei. La manifestazione sarà valida anche come prova unica del Campionato Regionale master e sarà aperta anche a tutte le categorie giovanili. Per i cuccioli la gara è aperta anche ai tesserati del CSI.

Un percorso inedito quello di Levico Terme, che gli organizzatori del G. S. Valsugana Trentino, hanno “scovato” andando alla ricerca di un percorso che fosse in grado di soddisfare sia le esigenze del settore tecnico nazionale della FIDAL, sia le esigenze turistiche della Valsugana. Si correrà dunque, proprio sulle rive del lago, su un percorso molto spettacolare e suggestivo, un percorso veloce, con un fondo tutto erboso e molto compatto. Tre i giri ricavati all’interno del parco: 1 giro piccolo di mt. 500, 1 giro medio di 750 metri e un giro grande di 1500 metri.

Si inizierà alle ore 10.00 con le categorie dei master, si proseguirà con tutte le categorie giovanili e in conclusione le are assolute valide per la qualificazione europea; l’ultima gara a partire alle ore 13.00, sarà quella della categoria seniores maschile, che si snoderà lungo i 6 giri grandi del percorso, per un totale di 9000 metri di gara.

Nel prossimo comunicato stampa, verranno presentati i nomi dei principali protagonisti che prenderanno il via alla manifestazione.

La manifestazione sarà trasmessa in differita anche dagli schermi di RAI SPORT.

Dal sito http://www.gsvalsugana.it

Articolo letto 179 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login