Home » Notizie » Corsa in Montagna » Corsa in montagna: tempo di riunioni

Corsa in montagna: tempo di riunioni

14/03/12

Il prossimo weekend, a San Vittore Olona, non sarà solo Cinque Mulini. A margine dell’ottantesima edizione del “cross più bello del mondo” – così come amava definirlo l’indimenticabile Grete Waitz Andersen, da quelle parti vincitrice ben sei volte – anche la corsa in montagna vivrà infatti una sorta di chiamata alle armi, di stati generali. Succederà nella mattinata di sabato 17 marzo quando, con lo stesso orario di inizio lavori, è prevista una riunione della commissione nazionale FIDAL della corsa in montagna e un incontro di programmazione tecnica riservato ai tecnici degli atleti di interesse nazionale. Un incontro, quest’ultimo, che si svolgerà alla presenza del direttore tecnico delle squadre nazionali Francesco Uguagliati e del capo settore di mezzofondo e fondo Pierino Endrizzi. Una riunione per la quale il referente di settore Raimondo Balicco ha convocato numeri piuttosto ampi, tra tecnici dei principali atleti di vertice, direttori tecnici e presidenti di società, allenatori di atleti gravitanti invece nel settore giovanile.

Nel pomeriggio di sabato, spazio poi al Convegno tecnico internazionale promosso dall’Associazione Volpi, in collaborazione con Assital e Centro Studi della Fidal, laddove tramite le relazioni di Ian Stewart, Laurence Vivier e Pierino Endrizzi,  Gran Bretagna, Francia e Italia si confronteranno su strategie, metodologie  e programmazioni nell’ambito del mezzofondo.

Convegno Associazione Volpi 2012

 

Articolo letto 393 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login