Home » Notizie » Corsa in Montagna » Colpo grosso Km Verticale Chiavenna – Lagunch: al via anche Arslan!!

Colpo grosso Km Verticale Chiavenna – Lagunch: al via anche Arslan!!

10/07/12

Ahmet Arslan 6 volte campione d'Europa

La notizia era nell’aria, ma solo domenica, dopo la conquista del sesto sigillo europeo consecutivo, Ahmet Arslan ha sciolto le riserve: domenica prossima correrà il Kilometro Verticale Chiavenna – Lagunch!

“Sono molto contento di potermi testare su un Km Verticale come quello di Chiavenna, non ho mai corso in questo tipo di gara, e la cosa mi eccita molto. Correre a cronometro, inoltre, mi è sempre piaciuto, proverò a dare il massimo per puntare al record”. Queste le parole del fresco campione d’Europa.

Un bel colpo quello messo a segno dall’organizzatore Nicola Del Curto, un grande appassionato di corsa in montagna che in questi anni ha lavorato sempre nell’ottica della promozione di questo sport. “Siamo entusiasti di avere alla nostra gara un campione come Arslan” Ha detto Del Curto. ” Negli anni il Trofeo Madonna della Neve Chiavenna – Lagunch è cresciuto in modo esponenziale fino a diventare una gara di livello internazionale, e quest’anno assegnerà anche del primo titolo italiano FIDAL di Chilometro Verticale”.

Il podio maschile Senior dei campionati europei di Pamukkale: Muslu (Tur), Arslan (Tur), Zinca (Rum)

La presenza del fenomeno ventiseienne di Ankara, va ad affiancarsi a quella di altri campioni stranieri della specialità che sfideranno molti atleti azzurri. Nelle prossime ore verranno presentati tutti i protagonisti. Certo è che la presenza del turco Arslan renderà ancora più interessante una gara già di per sè di notevole spessore.

Saranno sicuramente in molti gli appassionati presenti in Valchiavenna per quello che promette di essere uno degli eventi più importanti del panorama valtellinese del 2012. La partenza della gara a cronometro dal piazzale della chiesa di Loreto alle ore 9.00 per i primi concorrenti.

 Video di Arlsan dopo la vittoria a Pamukkale nel Campionato Europeo

Articolo letto 591 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login