Home » Altre notizie » Ciaspolata Oasi Zegna: vittorie per Manzi e Roberti, senza ciaspole…

Ciaspolata Oasi Zegna: vittorie per Manzi e Roberti, senza ciaspole…

01/03/12

La prima edizione della Ciaspolata Oasi Zegna si è trasformata in “ciasporunning”. A causa del repentino innalzamento delle temperature, che i giorni precedenti la gara ha portato la stazione invernale di Bielmonte a toccare i 20 gradi!, diversi tratti del percorso preventivato risultavano completamente privi di neve. Dopo un briefing tra il comitato organizzatore e gli atleti, per garantire la loro incolumità, si è deciso di lasciare libera scelta sull’utilizzo o meno delle racchette da neve. Tutti i migliori hanno quindi deciso di gareggiare senza ciaspole. Coloro che lasciavano l’aspetto agonistico in secondo piano, hanno invece optato per l’utilizzo delle racchette. La gara è stata vinta dal Forestale Manzi Emanuele che ha raggiunto e superato Milesi al termine della sua “sfuriata” nel tratto iniziale di discesa (circa 3km). Dopo il cambio in testa il vantaggio si è assestato attorno ai 30 secondi, poi mantenuti nella risalita fino al traguardo, tagliato vittorioso con il tempo di 45’17”. Ottima la seconda piazza finale di Milesi con il tempo di 45’40” Chiude il podio il bergamasco del Team Amorini Tsl Flavio Ghidini 50’47”. In campo femminile gara dominata da Mariagrazia Roberti (Forestale) che resta in testa dal primo all’ultimo metro e conclude la fatica in 55’19”. Seconda piazza per Mirella Bergamo (Tsl Amorini) davanti a Lara Bonora (Tsl Amorini). Un po’ di rammarico negli organizzatori per aver dovuto stravolgere il format della competizione ma l’appunatmento è già fissato al 2013, nella speranza di poter contare su un percorso finalmente innevato!!

Articolo letto 229 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login