Home » Notizie » Corsa in Montagna » Chiavenna Lagunc: sul tracciato dei record si assegnano i titoli tricolori Fidal

Chiavenna Lagunc: sul tracciato dei record si assegnano i titoli tricolori Fidal

12/07/13

Iscrizioni chiuse a quota 167 e doppia investitura per la “gara dei record” che domenica, oltre ad assegnare i titoli tricolori della Federazione Italiana di Atletica Leggera, sarà pure prova conclusiva del neonato SCOTT Vertical Circuit. Il tutto con un cast partenti di caratura internazionale.

 1

Sfogliando la lista partenti, oltre a big di casa Marco De Gasperi, Emanuele Manzi,  Valentina Belotti, Alice Gaggi ed Elisa Desco, ai nastri di partenza sono attesi atleti del calibro di Martin Dematteis, Bernard Dematteis, Massimiliano Di Gioia, Robbie Simpson, Antonella Confortola, Renate Rungger, Romina Cavallera, Francesca Bellezza, Samantha Galassi, Denisa Dragomira….

Già vincitori di questa gara e detentori delle migliori prestazioni cronometriche mondiali sul km verticale (tracciato omologato) il campione Europeo Bernard De Matteis (best time 30’55”) e la vice campionessa continentale Valentina Belotti (best time 38’50”) restano gli atleti da battere anche nell’edizione 2013. 3

«E’ mia convinzione che il Bernard e la Valentina visti sabato scorso nella prova di campionato europeo  siano quasi imbattibili – ha esordito il responsabile del comitato organizzatore Nicola Del Curto -. Anzi, in condizioni meteo ottimali, entrambi potrebbero addirittura provare a limare i rispettivi record».

Date tali premesse, in Valchiavenna sale la tensione per una competizione che nel corso degli anni è passata da semplice “gara di paese” a prova unica di campionato tricolore aperta anche ad atleti stranieri che danno all’evento un pizzico di internazionalità che non guasta: «Siamo soddisfatti del livello raggiunto e ci auspichiamo che i numerosi appassionati di corsa in montagna rispondano in massa – ha incalzato il numero uno del Mera Athletic Gino Valentini -. Il Km verticale è gara dall’alto contenuto tecnico-atletico, ma anche competizione spettacolare resa ancora più avvincente dalla partenza a cronometro che rimescola le carte in tavola. La nostra è una prova open ovvero aperta a tutti i tesserati Fidal che possono quindi misurarsi con i big della specialità.  Spero quindi in una nutrita partecipazione di pubblico vista inoltre l’importante valenza sociale data dalla partnership con l’associazione “Gianluigi Nonini”».  2

Da non dimenticare che, sempre domenica, per i non agonisti è confermata la non competitiva “Una Corsa con i Campioni… Insieme per la Vita”; una  camminata a scopo benefico a sostegno della ricerca contro il cancro.

Da ricordare inoltre che, rispetto alle precedenti edizioni, non è prevista la festa in alpeggio. Al termine della competizione un servizio navetta riporterà i concorrenti a Chiavenna per pranzo e premiazioni.

 

CLASSIFICA SCOTT VERTICAL CIRCUIT DOPO DUE PROVE:

 

Uomini

1 Marco Moletto

2 Xavier Chevrier

3 Danilo Bosio

4 Marco De Gasperi

 

Donne  

1 Samantha Galassi

2 Ilaria Bianchi

3 Bellezza Francesca

4 Sara Ruffoni

PROGRAMMA:

 

Sabato 13 Luglio:   

Ore 15.00 Apertura manifestazione Piazza Bertacchi – Chiavenna

Ore 17.30 Consegna Pettorali agli atleti

Domenica 14 Luglio 

Ore 8.00 Ritrovo Chiavenna Piazzale Chiesa Loreto

Ore 8.15 Da Pianazzola partenza camminata

Ore 9.15 Partenza del Kilometro Verticale Chiavenna Lagünc

Ore 14,30 Premiazione Piazza Bertacchi – Chiavenna

 

Maurizio Torri

 

  

 

 

 

Articolo letto 400 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login