Home » Altre notizie » Chevrier e Nex: è loro La Martze di Mineur

Chevrier e Nex: è loro La Martze di Mineur

14/05/12

Doppio record sui sentieri valdostani di Saint Marcel. A due passi dalla sua Nus, Xavier Chevrier (Valli Bergamasche) si è imposto nella Martze di Mineur, gara di circa 10 Km prevalentemente in salita, ma con finale in discesa. Con partenza dal santuario di Plout e arrivo nella frazione di Rean, un tracciato davvero suggestivo, chiamato anche e soprattutto riscoprire mulattiere e sentieri un tempo percorsi dai minatori che dai monti portavano a valle il carbone.

Una vittoria mai in discussione quella del portacolori delle Valli Bergamasche, che chiudendo nel tempo 47’44” abbassa di quasi tre minuti il precedente primato di Jean Pellissier. Alle sue spalle,  ci pensano lo specialista dello sci alpinismo Christian Joux ed Enzo Mersi a completare il podio, con la discesa finale a preferire il primo che chiude in 50’58”, con il portacolori dell’Atletica Monterosa terzo in 51’31”. Alle loro spalle si rivede il già azzurro juniores Massimo Farcoz, ottimo quarto in 51’42”, seguito poi dal compagno di squadra nel Pont Saint Martin Carlo Pogliani, quinto in 52’58”.

Il podio maschile

Cade il record anche nella gara femminile: Christiane Nex, portacolori dell’Atletica Calvesi, con il suo tempo 1h01’45” di pochi secondi migliora il primato di Enrica Perico, vincitrice nella scorsa stagione. Per l’argento di giornata, buon ritorno dopo qualche traversia fisica per Nicole Peretti (1h03’25”), con Elisa Arvat terza in 1h06’05”. Ai piedi del podio , ecco invece Laura Zuccone (1h11’26”) e Rosa Ierardi (1h11’36”).

il podio femminile

Foto: Giancarlo Costa – runningpassion.it

 

Articolo letto 329 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login