Home » Notizie » Corsa in Montagna » Campionato Italiano: le classifiche finali

Campionato Italiano: le classifiche finali

05/11/12

5 novembre 2012 – Autunno tempo di sintesi, tempo di classifiche. Quelle finali, ad esempio, del Campionato Italiano Assoluto di corsa in montagna. Nel file pubblicato tanto in coda a queste righe quanto nella sezione classifiche tutti i dettagli della corsa al tricolore, partita ad Angolo Terme e chiusasi sulle pendici trentine del Monte Velo, con in mezzo le sfide di Adrara e dei Colli di San Fermo.

Tempo questo, soprattutto, di dare finalmente spazio alle Società, ai sodalizi che dopo le staffette di Morbegno possono allora celebrare la conquista del titolo italiano nelle rispettive categorie. Loro a vestire ideali maglie tricolori, in tutto simili a quelle già da tempo indossate dagli juniores Ilaria Dal Magro e Nekagenet Crippa, dalle promesse Sara Bottarelli e Xavier Chevrier e dai seniores Antonella Confortola e Bernard Dematteis.

Il podio maschile delle staffette...e della classifica finale

 

Femminile:

Juniores: Dominio bellunese, con l’Atletica Dolomiti Belluno a precedere le cugine del Gs Quantin e con il bronzo a premiare invece le piemontesi dell’Atletica Saluzzo.

Promesse/Seniores/Master: il titolo finisce nelle mani del Gruppo Sportivo Forestale, dopo bel duello con il Runner Team 99 Volpiano.  Sul podio con loro – ed è storico bronzo – le valdostane dell’Apd Pont Saint Martin, che nella staffetta finale si difendono dal ritorno di Atletica Alta Valtellina, Atletica Valtrompia e Atletica Trento, che nell’ordine chiudono nelle prime sei posizioni.

Assoluto: il successo premia il Runner Team 99 Volpiano, un po’ come spesso accaduto anche nel cross in questa classifica che somma in  punteggi delle juniores a quelli delle seniores. Secondo è il G.S. Quantin, terze le bresciane dell’Atletica Valtrompia.

Roberti e Confortola: con la Rungger è nuovo titolo in rosa per la Forestale

Maschile:

Juniores: Lotta davvero serrata per il titolo tricolore, che alla fine premia l’Atletica Vallecamonica, con nove punti di vantaggio sul Gs Quantin e ventuno sull’Atletica Alta Valseriana, bella rivelazione della stagione in questa categoria.

Promesse/Seniores/Master: Le staffette di Morbegno rispecchiano l’ordine finale. Titolo all’Atletica Valli Bergamasche, che superano quota mille punti. Come al Vanoni, d’argento è l’Orecchiella Garfagnana, mentre il bronzo premia gli sforzi del Gs Orobie, con La Recastello Radici Group al quarto posto, il Gp Legnami Pellegrinelli al quinto e i liguri del Cambiaso Risso Running Team Genova a sfruttare la staffetta per soffiare il sesto posto al Gruppo Sportivo Esercito.

Assoluto: Successo ampio per il Gruppo Sportivo Orobie che precede altro sodalizio bergamasco, l’Atletica Valle Brembana, a sua volta seguita dai bellunesi del Gs Quantin.

Classifiche finali Campionato Italiano di Corsa in Montagna 2012

 

 

Articolo letto 682 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login