Home » Notizie » Altre specialità » Campaccio 2012: scopri con noi i protagonisti

Campaccio 2012: scopri con noi i protagonisti

03/01/12

Tutto pronto per la 55^ edizione del Campaccio, classica e storica gara di corsa campestre che si disputa, come tradizione il 6 gennaio a San Giorgio su Legnano. Da sempre il Campaccio è sinonimo di grandi campioni ed anche l’edizione 2012 porterà alla partenza i migliori interpreti mondiali della disciplina. L’Unione Sportiva Sangiorgese, da sempre società organizzatrice, quest’anno festeggia il novantesimo anno di fondazione e come “regalo” ha ricevuto l’inserimento della manifestazione nel circuito di cross più importante  al mondo: Iaaf Country Permit Events 2011-2012.

Stella della manifestazione sarà l’etiope Imane Merga, campione mondiale di cross in carica e bronzo sui 10 mila metri agli ultimi mondiali di Daegu. A Bolzano è stato sopravanzato dai keniani Soi e Kiprop, in quest’occasione vedremo se sarà in grado di prendersi la rivincita sullo stesso Edwin Soi e sull’altro keniano annunciato al via Vincent Chepkok. Da ricordare che Chepkok è bronzo iridato nel cross e nella scorsa stagione è stato vincitore della Diamond League sui 5 mila metri. A difendere i colori azzurri ci saranno il carabiniere toscano Stefano La Rosa, che di recente ha destato ottima impressione a Bolzano e l’eterno Gabriele De Nard, capace di esaltarsi sui prati, soprattutto se il terreno sarà pesante. Atteso anche l’altro finanziere Nasti, in cerca di conferme dopo il bell’europeo di cross e il Campione Italiano di maratona Giovanni Gualdi.

A livello femminile altra gara di livello e altra sfida kenia-etiopia. Favori del pronostico per la keniana Sylvia Kibet che si tinse d’argento sui 5 mila metri sia ai mondiali di Daegu 2011 che a quelli di Berlino 2009. A contenderle il successo ci proverà la giovanissima etiope Birkutan Adamu, detentrice del record mondiale juniores sui 3mila siepi e bronzo ai mondiali juniores di cross 2011 a Punta Umbria. Attenzione anche all’altra keniana, Cherono Mercy quinta ai mondiali di Daegu sui 5mila metri e con un personale di 14’35″sulla distanza. Grande attesa per i colori azzurri che al femminile potranno contare sulla rediviva Silvia Weissteiner. Dopo la bellissima prova fornita in occasione della recente Boclassic, l’altoatesina è attesa alla riconferma sui prati milanesi, anche se, a onor del vero, sui “tappeti verdi” si è sempre trovata meno a suo agio rispetto a pista e strada. Rientra alle gare di corsa campestre Elena Romagnolo. La piemontese dell’esercito si è tolta grandi soddisfazioni in questa disciplina ed ha “dominato” la scena italiana negli ultimi anni, si spera quindi in un suo pieno recupero, che potrebbe concretizzarsi in estate in vista di europei e olimpiadi. A difendere i colori azzurri, dopo le belle prestazioni in occasione della Boclassic anche l’italo-marocchina Fatna Maraoui, Agnes Tschurtschenthaler e Valentina Belotti. Restano “al palo” le migliori maratonete azzurre Straneo, Ejaffini, Incerti e Console.

Seguono lista partenti provvisoria dei migliori atleti e orari gara, ricordando la diretta televisiva su Raisport1 dalle ore 12:55 alle 13:55.

 

Uomini

1) Imane Merga

2) Vincent Chepkok

3) Edwin Soi

4) Rocha Josè

5) Parszczynski Lukal

6) Osman Abrar

7) Gabriele De Nard

8) Stefano La Rosa

9) Giovanni Gualdi

10) Stefano Scaini

11) Patrick Nasti

12) Antonio Toninelli

13) Marouan Razine

14) Mokashaw Kassa

15) Kinde Atanu

 

Donne

101) Sylvia Kibet

102) Mercy Cherono

103) Birkutan Adamu

104) Roxana Barca

105) Weissteiner Silvia

106) Elena Romagnolo

107) Giulia Martinelli

108) Veronica Inglese

109) Laila Soufyane

110) Uslu Bannaz

111) Valentina Belotti

112) Micaela Bonessi

113) Elektra Bonvecchio

114) Ivana Iozzia

115) Fatna Maraoui

116) Agnes Tschurtschenthaler

117) Federica Dal Ri

 

Orario gare master-giovanili-assoluti

 

 

 

 

 

 

Articolo letto 592 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login