Home » Notizie » Corsa in Montagna » Bronzo per Belotti agli Europei di Towerrunning

Bronzo per Belotti agli Europei di Towerrunning

04/06/12

Partenza finale femminile

Partenza finale maschile

Grandissimo spettacolo ieri a Francoforte in occasione del Campionato Europeo di corsa sui grattacieli, organizzato dal team di towerrunning.com. La gara si è sviluppata su tre prove: la prima a cronometro e le altre due in linea. Notevole l’impegno profuso dagli atleti in quanto le gare si sono disputate durante tutto l’arco della giornata con batterie alle 10, semifinali alle 14:30 e finale alle 17:00.

A vincere al maschile è stato il favorito numero uno della vigilia Tomas Dold. Dopo essere stato battuto nella prima manche, a livello cronometrico, dal connazionale Riedl, è riuscito ad imporsi sia nella semifinale che nella finalissima sopravanzando proprio Riedl. Terza piazza per il polacco Lobodzinski Piotr, terzo già nella batteria iniziale e nella semifinale. Nessun italiano è riscito a qualificarsi per la finale, con Fabio Ruga eliminato in semifinale dopo il nono posto nella prima batteria. Gara comunque condizionata da una caduta quella del camoscio lariano della Recastello, che gli ha impedito di partire in prima fila nella semi, non riuscendo più a recuperare le posizioni utili alla qualificazione alla finale. Gli altri italiani sono stati eliminati in batteria a seguito del 19° posto di Alex Romagnolo (Atl. Monterosa) 7’49”, 22° Dario Fracassi 8’00” (Gp Talamona), 26° Davide De Maria (Atl. Centro Lario), 49° Toffano Roberto (Cra Italtel) 9’07” .

In campo femminile la batteria a cronometro è stata dominata dall’australiana Suzie Walsham che sigla 7’49”, tempo che resterà il migliore di giornata. Alle sue spalle seconda Marie-Fee Breyer 8’14”, terza Valentina Belotti 8’15”, quarta Albrecht Melanie 8’16” quinta Antonella Confortola 8’29”, sesta Alessandra Valgoi 9’20” settima Cristina Bonacina 9’24”, con la lariana Sara De Maria tredicesima  in 10’28” ma ultima qualificata alla semifinale in quanto la vincitrice, Walsham, essendo extraeuropea non ha proseguito la gara. Le due batterie di semifinale sono state dominate dalle atlete tedesche Breyer e Albrecht, mentre alle loro spalle sono giunte Belotti e Confortola. Ottime anche le prove di Valgoi e Bonacina che gli hanno permesso di qualificarsi per la gara finale. Esclusa dalla finale Sara De Maria.  Tiratissima l’ultima prova, valida per l’assegnazione del titolo: dopo il via terzetto al comando con posizioni di partenza immutate Albrecht-Breyer-Belotti. Fin dai primi piani ad imporre il ritmo è stata la giovane tedesca Albrecht che ha progressivamente distanziato la Breyer per giungere solitaria e vittoriosa al traguardo con il crono di 8’05”. Alle sue spalle giunge l’altra tedesca Breyer che riesce a resistere al recupero finale della Belotti e conquista l’argento in 8’11” Per la portacolori del Runner Team 99 terzo posto e accredito di 8’15”. Al quarto posto troviamo la forestale trentina Antonella Confortola 8’27”. Più staccate ma comunque onorevoli le posizioni di Alessandra Valgoi quinta in 9’27” (Atl. Alta Valtellina) e Cristina Bonacina (Gp Talamona) sesta in 9’32”.

Classifica finale maschile

1. Dold Tomas GER 6’30”

2. Riedl Cristian GER 6’53”

3. Lobodzinski Piotr POL  7’00”

4. Wurst Milan CZE 7’07”

5. Novotny Victor CZE 7’08”

6. Celko Tomas SVK 7’50”

 

Classifica finale femminile

1. Albrecht Melanie 8’05”

2. Breyer Fee Marie 8’11”

3. Belotti Valentina 8’15”

4. Confortola Antonella 8’27”

5. Valgoi Alessandra 9’18”

6. Bonacina Cristina 9’23”

Seconda semifinale femminile

Prima semifinale femminile

Podio femminile

Podio maschile

Articolo letto 391 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login