Home » Notizie » Corsa in Montagna » Belotti, Dematteis, Chevrier: emozione…Forte

Belotti, Dematteis, Chevrier: emozione…Forte

26/07/12

Un cast di livello assoluto e tutta la suggestione del Forte di Exilles. Una principessa e due principi, ma soprattutto emozioni, musica e amicizia a rinsaldare e tenere vivo un ricordo, così come è da tradizione. Va in archivio con l’insperato successo di quasi duecento classificati tra competiva e non competitiva il Memorial Marco Germanetto che sceglie allora uno dei monumenti simbolo del Piemonte per celebrare la sua tredicesima edizione. Si parte di corsa, si arriva in musica, con il dj-set di Bunna degli Africa Unite a chiudere serata dall’atmosfera particolare, che nella cena servita nel cortile interno del Forte, proprio là dove era collocato l’arrivo, trova altro momento di particolare suggestione.

Terzetto vincente al Forte di Exilles

A vincere è Valentina Belotti (Runner Team Volpiano), mentre al maschile insieme tagliano il traguardo Bernard Dematteis (Esercito) e Xavier Chevrier (Valli Bergamasche). Le classifiche ufficiali il successo assegnaranno al secondo, ma dopo gara di coppia è anche siparietto all’insegna del “vai avanti tu, no vai tu che è meglio…” quello che i due azzurri della corsa in montagna regalano sul traguardo del Forte. Poco meno di sei chilometri, una sgambata veloce alla vigilia dell’appuntamento tricolore, con il cronometro a fermarsi dopo 19’44”. Alle loro spalle, sul podio sale anche il marocchino Abdelhadi El Hachimi che, dopo fuga solitaria nella prima parte gara dal profilo non più che nervoso, chiude nel tempo di 20’05”. Tra i migliori anche il portacolori del Città di Genova Khalid Ghallab, quarto in 20’09”, con il bravo e sorprendente Simone Giorda (Cus Torino) a chiudere quinto in 20’16” e a precedere nell’ordine Ahmed Nasef (Fanfulla Lodigana), Paolo Gallo (Orecchiella Garfagnana), Abdelhadi Laaouina (Atl. Susa), Andrea Pelissero (Atl.Susa) e Danilo Lantermino (Valle Varaita).

Al femminile, Belotti prima in 23’21”, con 40″ di vantaggio su Michela Beltrando (Al.Saluzzo) e 1’31” su Cristina Dosio (Giò 22 Rivera). Quarta Mina El Kannoussi, quinta Stefania Agnese e sesta Ramona Bertaina: bel terzetto dell’Atletica Saluzzo ancora. Tra le miglior dieci, anche Maria Laura Fornelli (Valle Varaiata), Barbara Rubiola (Pomaretto), Stella Riva (Giò 22 Rivera) e Cristina Mondino (Saluzzo). A livello giovanile, successi invece per Maria Gullino (Saluzzo) e Giovanni Olocco (Buschese) tra gli juniores e per Miriana Ramat e Diego Bianco, duo targato Atletica Susa tra gli allievi.

 

Articolo letto 547 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login