Home » Notizie » Corsa in Montagna » Baldaccini e Galassi sigillo sulla S-Ciampada

Baldaccini e Galassi sigillo sulla S-Ciampada

21/07/14

balda

Le rampe del Brenta nord-orientale hanno ospitato stamane la dodicesima edizione della S-Ciampada, l’impennata che da Lover porta a Malga Denno. A far bene servirebbe un ascensore, ma non per gli azzurri Alex Baldaccini e Samantha Galassi che hanno letteralmente dominato la prova allestita dall’Atletica Rotaliana e valida come terzo atto stagionale del circuito Montagne Trentine.

Tanto il bergamasco, quanto la pisana non hanno avuto eccessivi problemi a fare loro la dura prova della Bassa Anaunia: Baldaccini ha coperto il percorso in 52’46, scavando tra sè e la concorrenza un divario di oltre 2′. Dopo di lui, il primo a presentarsi al traguardo è stato il trentaduenne grestano Daniele Cappelletti (Atletica Trento, 54’57) che si è tolto lo sfizio di lasciarsi alle spalle l’ex iridato Antonio Molinari (Atletica Trento), vincitore delle due precedenti prove del circuito. Subito a ridosso del podio si è invece fatto largo un terzetto formato dal solandro Alex Cavallar (Atletica Valli di Non e Sole), da Enrico Cozzini (Atletica Clarina) e da Andrea Debiasi (Atletica Trento).

cappelletti

Galassi imprendibile invece al femminile: la quasi ventiseienne toscana ha coperto il medesimo tracciato in 1:05’54 staccando il 14imo tempo assoluto e precedendo in campo femminile l’aquilotta Ljudmila Di Bert (Atletica Trento) di 17″; terzo posto per Anna Zambanini (Atletica Clarina), quarta Lucia Filippi (Atletica Valle di Cembra).

Galassi

 

Articolo letto 273 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login