Home » Notizie » Corsa in Montagna » Baldaccini e Belotti favoriti alla Cronoscalata Borgonuovo Savogno

Baldaccini e Belotti favoriti alla Cronoscalata Borgonuovo Savogno

25/05/13

Domenica 26 maggio torna la Borgonuovo-Savogno, cronoscalata in montagna inserita nel calendario nazionale Fidal. Anche quest’anno i concorrenti affronteranno il caratteristico percorso che porta gli atleti dall’abitato di Prosto di Piuro al traguardo posto nel borgo di Savogno, dopo ben 2886 gradini e 514 metri di dislivello. La gara è organizzata dall’Asd Mera Athletic Club, in collaborazione con il Consorzio Savogno ed ha in Roberto Bongianni il perno dell’organizzazione. L’antico borgo è una perla della Valchiavenna in quanto conserva interessanti caratteristiche di architettura rurale spontanea, con mura in pietra e loggiati in legno.

Al via ci saranno i due vincitori della passata edizione: Alex Baldaccini e Valentina Belotti. L’alfiere del Gs Orobie e della nazionale avrà sicuramente nel mirino il record stabilito da Nicola Golinelli con il tempo di 16’30”. Dopo una strepitosa stagione crossistica, è arrivata l’affermazione nella Scalata della Maddalena e solo una settimana fa un ottimo piazzamento ai campionati italiani sui 10mila metri con il tempo di 30’11”. Per la Belotti rientro alle gare montane dopo il lungo stop per infortunio e la prima apparizione in occasione della gara di vertical running a Taipei.

Al via ci sarà anche il duo della Forestale Mariagrazia Roberti ed Emanuele Manzi, già vincitori della competizione in passate edizioni. Per tutti il ritrovo è fissato alle 8:30 di domenica con partenza della camminata non competitiva alle 9 mentre la gara nazionale è in programma (a cronometro) a partire dalle 10. A seguire festa e premiazioni previste per le 14:30. Fortunatamente dopo tanto maltempo per domenica le previsioni sono buone, motivo in più per partecipare numerosi!!!

Preiscrizioni possibili via fax al numero 0343-34787 o via mail info@meathletic.org o la mattina della gara fino alle 9:30.

Articolo letto 628 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login