Home » Notizie » Corsa in Montagna » Angolo Terme: gli iscritti

Angolo Terme: gli iscritti

08/06/12

A quota duecentoventotto si attestano le iscrizioni: così per la prima tricolore, con qualche cenno di crescita, numericamente parlando, per le prove juniores. Un segno positivo, questo, da sottolineare.  Centoventinove uomini, trentasei donne, tra le quali anche la bellunese Monica Gasperi (Caprioli San Vito), lieto ritorno ai vertici della scorsa stagione. Con l’elenco completo in coda, come anticipato ieri, spazio allora in questa sede ai più giovani in gara.

Juniores donne (4200 metri – dislivello 200 metri):

Due le azzurrine 2011 in gara, ovviamente a caccia di repliche. Trattasi della bellunese Ilaria Dal Magro (Dolomiti Belluno) e della valtellinese Sara Lhansour (Gs Valgerola Ciapparelli), nel ruolo allora di favorite della prova. Insieme a loro, attenzioni puntate anche su Iris Facchin (Gs Quantin), Vanessa Fornero (Runner Team Volpiano), Federica Collino (Valpellice) e Maria Gullino (Atl. Saluzzo).

In chiave societaria, caccia al tricolore che si apre soprattutto nel segno di sfida in casa bellunese, tra l’Atletica Dolomiti Belluno e il Gs Quantin, ma con Atletica Valpellice e Atletica Saluzzo pronte a replicare.

Ilaria Dal Magro (Dolomiti Belluno)

Juniores uomini (8100 metri – 480 metri):

Stando alle iscrizioni, favorito assoluto dovrebbe essere il campione in carica Cesare Maestri, peraltro pure quinto agli ultimi Mondiali. Ma il trentino del Valchiese, purtroppo, è di questi tempi alle prese con una bandeletta ileo-tibiale capricciosa ed incerta dunque la sua presenza in gara. Ci sarà invece il bellunese Dylan Titon (Assindustria Padova), lo scorso anno vincitore dell’ultima prova tricolore e poi tredicesimo in chiave iridata. Con loro, altro azzurro 2011, il piemontese Giovanni Olocco (Pod. Buschese), già apparso in buona crescita e al primo grande appuntamento dopo il lungo stop che lontano dalle gare l’aveva tenuto per qualche mese. Ambizioni importanti coltiva poi il duo di casa dell’Atletica Vallecamonica, con Michael Monella a caccia di nuovo azzurro dopo quello vestito tra gli allievi e con Giampaolo Crotti nel ruolo di chi pure può fare bene. Altri tre nomi da tenere d’occhio, quelli del bellunese Stefano De Col (Gs Quantin), del cuneese Leonardo Giletta (Pod. Valle Varaita) e del valtellinese Fabio Bulanti (Csi Morbegno).

A livello societario, Atletica Saluzzo e Caddese a sfidare il Gs Quantin.

Dylan Titon (Assindustria Padova)

Gli iscritti: http://www.fidal.it/risultati/2012/COD3453/Index.htm

Articolo letto 676 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login