Home » Notizie » Altre specialità » Ancora medaglie nelle gare individuali ai mondiali skialp

Ancora medaglie nelle gare individuali ai mondiali skialp

13/02/13
Nella gara Individual riservata alle categorie Senior l’unica medaglia azzurra viene dalla sempreverde Gloriana Pellissier, bronzo, alle spalle delle francesi Laetitia Roux e Axelle Mollaret. Tra gli uomini doppietta francese di William Bon Mardion e Matheo Jacquemoud, mentre lo spagnolo Kilian Jornet vince il bronzo. Gli azzurri piazzano cinque atleti nei primi dieci. Nella categoria Espoir argento di Robert Antonioli e bronzo di Elisa Compagnoni e Michele Boscacci.

Les Ecrins (Francia) 13.02.2013 – Ancora azzurri sul podio nella quarta giornata dei Mondiali di Les Ecrins, ma tra luci e ombre nella gara “individuale” riservata alle categorie Senior e Espoir, gli Under 23. Se la classifica maschile lascia aperta la porta ad analisi sulle forze in campo che ci vedono comprimari ma non protagonisti, tra le donne si conferma l’eterna Gloriana Pellissier che conquista la medaglia di bronzo dopo aver combattuto nella parte finale con la francese Axelle Mollaret (iridata di specialità a Claut 2011) e aver perso da lei solo allo sprint. Oro di giornata alla francese “pigliatutto” Laetitia Roux che ha dominato la gara sin dalle prime battute sulle nevi di Pelvoux. E se da una parte il ricambio generazionale nella fascia femminile preoccupava i dirigenti dello sci alpinismo azzurro, il bronzo conquistato da Elisa Compagnoni nella categoria Espoir (fuori dalle prime dieci nella categoria assoluta) lascia ben sperare per il prossimo futuro, a cui si aggiunge il quarto posto di Alessandra Cazzanelli. Nonostante una straordinaria prova di squadra nella gara maschile, con cinque azzurri nei primi dieci, gli italiani non hanno mai impensierito i tre favoriti della vigilia che si sono spartiti i gradini del podio. Partito “a tutta” già sulla prima salita, lo spagnolo Kilian Jornet sembrava destinato a conquistare l’oro  e a bissare il successo dei Mondiali di Claut 2011 ma l’impressionante progressione dei francesi William Bon Mardion e Matheo Jacquemod ha relegato l’iberico al terzo posto, con lo sprint vinto da Jacquemoud che si mette così l’argento mondiale al collo, a fianco dell’oro vinto nella categoria Espoir. Netto successo per William Bon Mardion che su queste stesse nevi un anno fa conquistò l’oro Europeo e oggi si consacra al vertice dello scialpinismo mondiale. I nostri restano ai piedi del podio con l’ossolano Damiano Lenzi che oggi ha firmato una delle sue più belle prestazioni della sua carriera. Quinto posto per Robert Antonioli che conquista l’argento nella categoria Espoir, mentre al settimo posto Manfred Reichegger e ottavo Matteo Eydallin. Nei mondiali 2011 Michele Boscacci vinse l’oro nella categoria Espoir: oggi medaglia di bronzo nella categoria e nono posto assoluto. «C’è mancato l’acuto nella prova senior uomini ma sotto il profilo del valore di squadra siamo assolutamente soddisfatti – ha commentato Oscar Angeloni, tecnico della nazionale italiana di scialpinismo – mentre tra le donne Gloriana Pellisier ha compiuto l’ennesima prova maiuscola».
L’Italia resta prima nel medagliere mondiale, ma domani è la volta della prova Vertical, una salita di oltre 600 metri di dislivello da superare d’un soffio sulle nevi di Pelvoux. Favorito d’obbligo lo spagnolo Jornet che dovrà vedersela con il francese Matheo Jacquemoud, ma attenzione ai nostri: gli stessi cinque azzurri che oggi si sono classificati nei primi dieci posti daranno del filo da torcere ai due favoriti. 
Classifiche: 
SENIOR F:
1 ROUX, Laetitia France 1h20:03.4
2 MOLLARET, Axelle France 1h24:28.2 Espoir
3 PELLISSIER, Gloriana Italy 1h24:30.6
8 NICOLINI, Elena Italy 1h30:15.9
16 COMPAGNONI, Elisa Italy 1h35:45.7 Espoir
18 CAZZANELLI, Alessandra Italy 1h37:43.2 Espoir
SENIOR M:
1 BON MARDION, William France 1h22:36.1
2 JACQUEMOUD, Matheo France 1h23:07.5 Espoir
3 JORNET BURGADA, Kilian Spain 1h24:08.0
4 LENZI, Damiano Italy 1h25:02.1
5 ANTONIOLI, Robert Italy 1h25:20.0 Espoir
7 REICHEGGER, Manfred Italy 1h26:08.5
8 EYDALLIN, Matteo Italy 1h26:15.1
9 BOSCACCI, Michele Italy 1h26:45.7 Espoir
12 GALIZZI, Davide Italy 1h27:44.4 1
4 HOLZKNECHT, Lorenzo Italy 1h28:38.9
15 LANFRANCHI Pietro Italy 1h30:18.0
Programma ISMF Campionati del Mondo Scialpinismo 2013
Giovedì 14 Febbraio – 10:00 – Vertical (Tutte le categorie)
Venerdì 15 Febbraio – 10:00 – Staffetta (Tutte le categorie)

Per informazioni: www.ski-ecrins.com

Articolo letto 79 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login