Home » Mondo Skyrunning » Anboto Kilometro Bertikala: nei Paesi Baschi tris italiano al maschile!

Anboto Kilometro Bertikala: nei Paesi Baschi tris italiano al maschile!

03/10/11

Nel Vertical spagnolo De Gasperi su Zemmer e Golinelli. Quinto Manzi

Bellissima giornata quella di sabato 1° ottobre che ha fatto da cornice al 4° Km Verticale di Anboto, a due passi dalla città di Bilbao, nei Paesi Baschi.
Un’edizione che sarà ricordata come quella dei record. Ben trecentosettantacinque i partenti, anche se le iscrizioni, per ovvi motivi di gestione degli atleti sulla cima di una montagna, erano già state chiuse preventivamente da una settimana. E pure i record della gara maschile e femminile sono caduti. Ma andiamo per ordine, il ritrovo dei concorrenti era fissato per le 14.00 nel piccolo borgo di Arrazola (228mt di quota). Il percorso di questa competizione si sviluppa nella prima parte su asfalto, per proseguire su pendii lievi nel mezzo di un bosco di castagni e querce, per poi inerpicarsi su pascoli ripidissimi che conducono all’ultimo tratto roccioso fino alla cima del monte Anboto (1322 mt di quota). I chilometri totali da percorrere sono 3,6, il dislivello di circa 1100 metri. La formula di partenza era quella a cronometro, che veniva regolarmente data a partire dalle 15.00. L’orario pomeridiano e quest’inaspettata ondata di caldo africano ha messo a dura prova gli atleti, nonostante la parte centrale del percorso fosse già in ombra. Il via del gruppo dei migliori (con pettorali dal 50 all’ 1) avveniva verso le 16. Fra gli ultimi a partire anche gli italiani Golinelli, De Gasperi e Zemmer, in quest’ordine, e distanziati rispettivamente fra di loro da soli 20″. Ultimo a partire il vincitore delle ultime due edizioni e detentore del record, il francese Didier Zago. Incerta la classifica a metà percorso, anche se il forestale De Gasperi aveva già raggiunto il lecchese Golinelli e i due proseguivano appaiati, con Zemmer distanziato di una quarantina di secondi. Lo spagnolo Luis Alberto Hernando, vincitore delle World Series di Skyrunning raggiungeva anch’egli diversi avversari partiti in precedenza, ma a tre quarti di percorso subìva il rientro del tandem italiano, e poco dopo anche quello del campione altoatesino di Vertical. Anche Emanuele Manzi riusciva ad impostare un buon ritmo, subendo in un primo momento l’aggancio del campione rumeno Zinca Ionut, partito molto forte, per poi staccarlo nuovamente nella seconda parte, quella riservata ai camosci veri.
Fra le donne, nel frattempo, a mettersi in evidenza nel primo tratto era Valentina Belotti. Nei primi due chilometri la camuna riusciva a raggiungere e sorpassare tutte le avversarie che le partivano davanti. Purtroppo, quando le pendenze hanno iniziato a superare il 45%, la sua azione decisa si è andata spegnendo, e per lei si è trattato solo di arrivare in cima, vittima anche di un evidente stato di disidratazione, cercando di dosare le poche energie rimaste. Così era la campionessa di casa, nonchè vincitrice delle World Series 2012, Ohiana Kortazar a spingere sull’acceleratore, fino a tagliare il traguardo dell’Amboto nel nouvo tempo record di 47’10”. 47’57” il tempo della seconda classificata, Ana Conde Bernal. Il finale della gara maschile è stato molto avvincente. Golinelli riusciva a sorpassare De Gasperi nei pressi della cima, nel tripudio generale dei numerosi sostenitori degli atleti saliti fin lassù, mentre Zemmer giungeva una manciata di secondi dietro. Così, in soli diciannove secondi, si delineavano le posizioni del podio: primo Marco De Gasperi, 37’14” e nuovo record, secondo Urban Zemmer 37’29”, terzo Nicola Golinelli 37’33”. La quarta piazza era appannaggio di Luis Alberto Hernando in 39’00”, mentre al quinto posto, l’altro azzurro in gara, il forestale Emanuele Manzi in 40’12”. Sesto Didier Zago in 40’23”.

Classifica assoluta primi 10:

POS, DOR, IZEN ABIZENAK DENBORA TALDEA
1 3 DE GASPERI, MARCO 0:37:14 FORESTALE
2 2 ZEMMER, URBAN 0:37:29 La Sportiva
3 4 GOLINELLI, NICOLA 0:37:33
4 5 HERNANDO ALZAGA, LUIS ALBERTO 0:39:00 C.M. GUARDIA CIVIL
5 15 MANZI, EMANUELLE 0:40:12 FORESTALE
6 1 ZAGO, DIDIER 0:40:22 SELECCION ARAGON
7 11 AIZNABARRETA AGIRRE, OIER 0:40:33 ALLUITZ
8 12 LLORENS ZAFRA, ANGEL 0:41:05 ATL. CUENCA DOLOMÍA
9 6 CABALLERO ORTEGA, MIGUEL 0:41:21 RUNNING TEAM LA FUMA
10 18 LLORENS ZAFRA, MARIO 0:41:22 CLUB ATLETISMO CUENCA

Articolo letto 232 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login