Home » Mondo Trail » Alla Transvulcania la gara del secolo!!!

Alla Transvulcania la gara del secolo!!!

21/03/12

Mai prima d’ora nella storia dello sport di resistenza si è assistito un tale numero di corridori di fama mondiale riuniti in un unico evento. Dopo settimane di attesa, la ISF (International Skyrunning Federation) annuncia la linea di partenza definitiva della Transvulcania Ultra Marathon , valida per la classifica delle Skyrunner® World Series e prima delle cinque gare Ultra Series.

L’italiano Giuliano Cavallo sarà sulla lista di partenza con i migliori del mondo:  i primi tre classificati del TNF Ultra-Trail du Mont Blanc® 2011, gli spagnoli Kilian Jornet e Iker Karrera e il francese Sebastien Chaigneau; gli americani Mike Wolfe, vincitore del TNF Endurance Challenge 50M Championship 2011 e 2° alla Western States 100 2011, Geoff Roes, vincitore della Western States 100 2010 e della Ultra Race of Champions 2011,  Anton Krupicka, 2° alla Western States 100 2010, Dakota Jones, 2° alla Hard Rock 100 Endurance Run 2011 e 2° al TNF Endurance Challenge 50M Championship 2011,  Rickey Gates, vincitore della Canadian Death Race 2011;  il francese Erik Clavery, Campione del Mondo IAU Trail WC;  l’inglese Andy Symonds, vincitore de La Course de Templiers 2011.

La lista continua con i francesi François D’Haëne, Thomas Lorblanchet, Thierry Breuil, Yann Curien,  gli americani Joe Grant e Ian Sharman, l’ungherese Csaba Németh, lo svizzero Florent Troillet, l’argentino Gustavo Reyes, e il tedesco Philipp Reiter.

In campo femminile la lista vede la neozelandese Anna Frost, vincitrice del TNF Endurance Challenge 50M Championship 2011; la francese Maud Gobert Campionessa del Mondo IAU Trail WC; le americane Darcy Africa, vincitrice della  Hard-Rock 100 2011 e  Nikki Kimball, 3° alla Western States 100 2011 e vincitrice del TNF Ultra-Trail du Mont-Blanc® 2007;  la polacca Kasia Zajac vincitrice della  Zugspitz Super Trail 2011.

Con una concorrenza così forte, il record della corsa di 7h32’13”, stabilito lo scorso anno dallo spagnolo Miguel Heras potrebbe essere battuto. La domanda è: da chi?

La partecipazione dei forti team internazionali include i principali operatori del settore: Adidas, Arc’teryx, Asics, Montrail, New Balance, Pearl Izumi, Platinium Sigvaris, Salomon, The North Face.

I 500 corridori affronteranno un dislivello complessivo in salita e in discesa di 8.525 m nel corso degli 83 km che iniziano dal livello del mare sulla costa atlantica e proseguono lungo la spina dorsale dell’isola fino alla cima del vulcano a 2423 m prima di scendere nuovamente verso il mare fino alla città di Los Llanos.

Dal mare al cielo, la Transvulcania Ultra Marathon incarna perfettamente la filosofia skyrunning e rappresenta senza dubbio uno dei percorsi più spettacolari delle 20 gare delle Skyrunner® World Series 2012. Considerato il livello di partecipazione, potrebbe essere niente meno che la corsa del secolo.

E’ possibile seguire le notizie e gli aggiornamenti sul sito www.skyrunning.com e sulle pagine Facebook e Twitter .  Il sito internet della gara è www.transvulcania.com

Articolo letto 216 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login