Home » Mondo Skyrunning » Alla Stava Skyrace diretta streaming delle due gare

Alla Stava Skyrace diretta streaming delle due gare

12/06/13

Continuano le iscrizioni alla Stava Sky Race

Stava

Paolo Larger, Fulvio Dapit, Dennis Brunod, Nicola Golinelli, Miguel Caballero Ortega e Ionut Zinca. Sono i sei nobili paladini che hanno scritto il proprio nome nell’albo d’oro della Stava Sky Race, la competizione di corsa in montagna che da otto anni anima Tesero e la sua montagna, con le due vette del Monte Cornon e del Monte Agnello, e che ritornerà in Val di Fiemme domenica 30 giugno.  Corridori del cielo fra i più forti al mondo, che ogni anno portano prestigio alla competizione organizzata dall’Us Cornacci, che quest’anno avrà tripla titolazione, visto che sia il vertical kilometer sia la skyrace saranno prova di campionato italiano, oltre alla gara lunga valida anche come tappa de La Sportiva Gtx Mountain Running Cup.

Mentre le iscrizioni alle due gare continuano a lievitare, bisognerà comunque aspettare gli ultimi giorni per avere la certezza sui big che lasceranno il segno nell’edizione numero 8 della kermesse, anche se alcuni hanno già comunicato la loro preiscrizione al direttore tecnico Massimo Dondio, come lo spagnolo Jessed Hernandez Gispert e il friulano Tadei Pivk per la skyrace, quindi Marco Facchinelli, Marco Moletto, Nejc Kuhar e Nadir Maguet per il Verticale del Cornon. Le iscrizioni devono essere effettuate on line collegandosi al sito www.uscornacci.it/skyrace.

La peculiarità di questa competizione, che la differenzia da tante altre manifestazioni in Italia e in Europa, è rappresentata dal programma delle due gare concentrato in poche ore, grazie alla tipologia del percorso che è teatro sia della Stava Sky Race, sia del Verticale del Cornon che si sviluppa sulla prima salita della gara lunga. Proprio grazie a questa caratteristica il pubblico, sempre particolarmente presente nei punti salienti del tracciato, può assistere e applaudire a ben due competizioni, visto che il Verticale del Cornon prende il via alle 8 del mattino e la Stava Sky Race alle ore 9.

Zinca

Il Verticale del Cornon, alla sua terza edizione, è anche valido per l’assegnazione del Trofeo Ana Tesero e del Memorial Dario Zeni, e quest’anno è stato inserito nel rinnovato calendario della Federazione Italiana Skyrunning come seconda prova del campionato italiano Vertical. Ha uno sviluppo di 5050 metri, con un dislivello in ascesa di 1080 metri e con l’arrivo dei primi concorrenti previsto per le 8.45. La Stava Sky Race è invece la prova d’apertura del Campionato Italiano Skyrunning, ma pure la quarta prova della seconda edizione de La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup e propone il percorso adottato lo scorso anno, su un totale di 24930 metri, con un dislivello in ascesa di 2125 metri, altrettanti in discesa, per un dislivello totale di ben 4250 metri.

Non mancherà neppure quest’anno il momento dedicato ai più piccoli, con la disputa della quinta Mini Stava Sky Race, una manifestazione a carattere promozionale, valida anche come combinata con la Mini Dolomites SkyRace di Canazei e riservata alle categorie ragazzi (nati fra il 2001 e il 2005) e allievi (nati fra il 1996 e il 2000), che mette in palio uno zaino dell’azienda La Sportiva di Ziano di Fiemme per chi prenderà parte ai due eventi.

La Stava Sky Race, grazie anche al suggestivo contesto paesaggistico, ha sempre avuto un importante spazio mediatico e televisivo e sarà così anche quest’anno, con un’interessante novità. Nei giorni successivi la competizione è riconfermata una sintesi di 30 minuti su Rai Sport di entrambi gli eventi, oltre ad un servizio nel programma Icarus su Sky Sport. Ma non è tutto poiché gli organizzatori hanno deciso, adeguandosi alle esigenze attuali, di prevedere pure una diretta streaming grazie a delle telecamere che verranno poste in alcuni punti salienti e che sarà possibile seguire su alcuni siti specializzati come www.sportdimontagna.com, sul portale sportivo www.sportrentino.it, ed ancora su www.lasportiva.com e su www.visitfiemme.it, con inizio trasmissioni alle ore 7.45 di domenica 30

Articolo letto 155 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login