Home » Mondo Trail » Alla Speed Goat successi per Canaday e Howe decima la Canepa

Alla Speed Goat successi per Canaday e Howe decima la Canepa

29/07/13

Skyrunning World Series ISF- SpeedGoat 2013

Sage Canaday

Il vincitore al maschile Sage Canaday

Francesca Canepa passa in testa alla Coppa del Mondo!

La SpeedGoat, quarta tappa del circuito di Coppa del Mondo di Skyrunning cat. Ultra, gara di 50 km con un dislivello positivo di 3.360 metri, si è svolta sabato a Snowbird (Utah) e ha visto il dominio incontrastato statunitense.

In campo maschile la vittoria è andata a Sage Canaday (5:08:07) seguito dal favorito Anton Krupicka (5:09:36) e Jason Schlarb (5:19:34), per i colori azzurri nulla da fare, il solo italiano presente Nicola Bassi (6:35:30), non va oltre alla posizione numero 31.

Anton Krupicka secondo classificato

Anton Krupicka secondo classificato

Anche in campo femminile comandano i colori americani, con la vittoria che va a Stephanie Howe (6:17:02), seguita da Jodee Adams-Moore (6:18:06) superata nell’ultima discesa finale nonostante un cospicuo vantaggio accumulato lungo tutto il tragitto, mentre terza è giunta la giovanissima neozelandese Ruby Muir (6:25:54), capace di correre lungo tutto il tragitto indossando le calzature FiveFingers marchiate Vibram!

La vincitrice femminile Jodee Adams Moor

La vincitrice femminile Jodee Adams Moor

Francesca Canepa (7:05:14), sicuramente provata da un tour de forse di un mese che l’ha vista trionfare sia all’Eiger Trail che alla Ronda dels Cims ed arrivare terza all’Ice Trail Tarantaise, si piazza al decimo posto. Questo risultato le permette di superare, in classifica generale di Coppa del Mondo, la svedese Emile Forsberg e trovarsi così sola al comando ad una gara dal termine del circuito!

Francesca Canepa

Francesca Canepa

Seppure su un percorso poco adatto alle sue qualità, Francesca non ha mai mollato e alla fine è sembrata abbastanza soddisfatta del risultato finale. Per la Canepa ora qualche settimana di meritato riposo in vista dell’appuntamento di fine agosto con la più importante gara della stagione, l’UTMB, dove partirà nel gruppo ristretto delle favorite.

Credit foto e articolo Nicolò Balzani

 

 

 

Articolo letto 830 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login