Home » Notizie » Corsa in Montagna » Albosaggia. Trofeo Giugni, Bertolini la sorpresa e Gaggi la conferma

Albosaggia. Trofeo Giugni, Bertolini la sorpresa e Gaggi la conferma

18/09/12

Il podio femminile Gaggi, Compagnoni, Rossi

 

Edizione semi-estiva, con il bel tempo a farla da padrone nel 21° Trofeo Giugni, gara di corsa in montagna di 9,8 km, disputatosi domenica scorsa ad Albosaggia in provincia di Sondrio.

Tanti gli atleti al via, non solo per la prova FIDAL ma anche per la camminata non competitiva, che si è svolto sull’ormai collaudato tracciato che si inerpica nei borghi e sentieri della frazione di Moia.
Subito dopo la partenza delle categorie assolute, è stata la volta degli atleti delle categorie giovanili impegnati sul tracciato ridotto di 3,5 km.

Un passaggio con Gianluca Volpi, il vincitore, Bertolini, e Zugnoni (foto podistivaltellinesi.it)

Nella gara seniores, il più veloce sul percorso da 9,8 km è stato il giovane Mirko Bertolini (Gp Talamon), classe 1993, che ha saputo migliorarsi di ben 3’ rispetto allo scorso anno, ottenendo così il successo della manifestazione con il tempo di 43’10”. Secondo posto per il suo compagno di squadra Alessandro Gusmeroli, staccato di 30″, e Fabrizio Triulzi (G.P.Valchiavenna), capace di recuperare con una discesa spericolata fino al terzo posto. Seguono Gianluca Volpi (G.S.Valgerola), Fabio Congiu (Pt Skyrunning) e il sempreverde Venanzio Compagnoni (Atl.Alta Valtellina).Nella gara in rosa, come da pronostico, la vice campionessa mondiale di corsa in montagna a squadre Alice Gaggi (Runner Team Volpiano 99) ha dominato dall’inizio alla fine, arrivando così in solitaria in 45’56”.La vincitrice Alice Gaggi (Runner Team) foto Podistivaltellinesi.it  Soddisfazione anche per il secondo posto di Elisa Compagnoni (Atl. Alta Valtellina), che migliora il suo crono di circa 3’ rispetto alla scorsa edizione, concludendo in 49’51”. Terza piazza invece per la fortissima skyrunner Raffaella Rossi -51’55” (Gp Rupe Magna), che dopo un lungo periodo di stop causa infortunio, sembra già essere alla ribalta. Da segnalare anche l’ottimo quarto posto della giovanissima portacolori dell’Atl. Alta Valtellina Giulia Compagnoni – classe 1996, che chiude in 52’27”. Quinta posizione per la nazionale juniores di corsa in montagna Sarah Lansour (Valgerola).

I premi speciali sono andati al migliore assoluto maschile e femminile, quindi Bertolini e Gaggi si portano a casa il trofeo Giugni, consegnato dalla famiglia Giugni e Beltrama Stefano lavori in legno. La Polisportiva Albosaggia, organizzatrice della manifestazione, rinnova l’appuntamento al prossimo anno.

Articolo letto 344 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login