Home » Notizie » Corsa in Montagna » Al Sentiero degli Elfi vittorie per Bottarelli e Serena

Al Sentiero degli Elfi vittorie per Bottarelli e Serena

26/08/13

Poteva andare meglio, ma poteva andare anche peggio…..  il meteo purtroppo non si può nè prevedere con assoluta certezza, nè tantomeno decidere o scegliere……

Ma comunque sia direi soddisfatti di quanto fatto anche oggi. I numeri dicono 270 atleti/camminatori regolarmente iscritti divisi tra 185 competitivi e 85 non competitivi.

1 partenza.JPG

Nonostante la pioggia ed il vento della sera precedente, i tratti in sentiero non erano poi cosi male….  anche se hanno sicuramente impedito di infrangere il muro dei 36′ solamente per 18″.

Andrea si è quindi accontentato di aggiudicarsi la 5° Vittoria consecutiva;

Bottarelli

Tra le donne, assente la superfavorita Sara Bottarelli convocata venerdi al Sestriere per il raduno Nazionale di Corsa in Montagna, è stata la bravissima Angela Serena a dominare la scena e riprendersi la vittoria già sua anche nel 2011.

Un plauso va però anche agli altri 268 che sono scattati dal via puntuali alle 9.15 come da programma.

Serena

Mattinata quindi soleggiata e neanche caldissima, ma che ha comunque dato il meglio di se quando si scollinava nella ormai conosciuta zona panoramica dopo il 5° km ….

Arrivato l’ultimo concorrente, ci siam visti il sole nascondersi pian piano dietro le nuvole e quindi classifiche alla mano, subito il via alle premiazioni.

Premiati i primi 3 di ogni categoria; consegnata la targa ricordo per la vincita del Trofeo Michela Turla; premiati anche il più giovane, meno giovane ed ultimo classificato, il gruppo più numeroso….  infine l’estrazione tra tutti i presenti dei buoni ristorante…..

Alla fine poi nel pomeriggio è arrivato un altro bel temporale…..

Un ringraziamento agli Sponsor che ci han permesso anche quest’anno di riuscire ad organizzare la gara e a tutti i volontari che han partecipato oggi ma soprattutto i giorni precedenti la gara….

Fonte: organizzazione

Foto: marone a colori/organizzazione

 

Articolo letto 241 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login