Home » Notizie » Corsa in Montagna » A Scarmagno rientro vincente per i Dematteis

A Scarmagno rientro vincente per i Dematteis

07/01/13

Scarmagno (TO) 6 gennaio. Il 2013 dell’atletica leggera riparte con il cross. A livello regionale assoluto l’apertura di stagione è toccata al Cross di Scarmagno, giunto alla sua 14° edizione. Circa 1000 i partecipanti di tutte le categorie che si sono ritrovati nel torinese per passare un 6 gennaio all’insegna dello sport.

Nelle prove assolute (6 km) in campo femminile si è registrato l’en plein del Cus Torino. Successo infatti per Abera Fisseha Feleku che precede in volata la compagna Giorgia Morano; più staccate Gloria Barale e Ana Capustin che si aggiudicano il 3° e 4° posto. Ancora Cus Torino nella classifica promesse con la vittoria di Martina Merlo su Federica Collino (Atl. Valpellice) e Flavia De Bucanan (Atl. Saluzzo). Nella classifica juniores invece il successo va a Alessia Torello Viera (Atl. Stronese) che precede Nicol Campaner (Runner Team 99) e Arianna Sacchi (Atl. Stronese). Netto il successo, tra le allieve, di Miriana Ramat (Atl. Susa) che si piazza tra le prime 30 nella classifica assoluta chiudendo 26°. La seguono sul podio Flavia De Bucanan (Atl. Saluzzo) e Sara Filiberti (Atl. Bellinzago).

In campo maschile nella prova degli assoluti vincono i gemelli Dematteis (Esercito) con Martin a precedere Bernard. Tiene molto bene la testa con loro Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino) che chiude al 3° posto con buona soddisfazione visto che per lui la gara di oggi rappresentava poco più di un allenamento in vista della stagione indoor che è il suo reale obiettivo. Bene alle sue spalle Luca Massimino (Roata Chiusani) e Simone Gonin (Atl. Pinerolo). Nella categoria under 23 il successo va a Stefano Rolland (Cus Torino) davanti a Loris Tourn (Roata Chiusani) e ad Andrea Pelisseo (Atl. Susa). Flavio Ponzina (Atl. Piemonte) è invece il primo tra gli juniores a tagliare il traguardo, seguito da Davide Castello (Atl. Saluzzo) e da Leonardo Giletta (Pod. Valle Varaita). Nella prova allievi a vincere è Marco Lano (Cus Torino) seguito sul podio da Amanuel Padovani (Atl. Canavesana) e da Omar Malyana (Atl. Piemonte).

Nelle categorie giovanili da segnalare al femminile tra le cadette (2km) il successo di Elisa Palmero (Atl. Pinerolo) davanti a Sara Borello (Atl. Ivrea) e a Michela Cesarò (GS Murialdo); il podio della categoria ragazze (1,2km) vede invece Valery Costa (Atl. Stronese) avere la meglio su Marta Girglio (Atl. Saluzzo) e Enrica Bergesio (Atl. Susa). Francesco Grassi (Atl. Ivrea) vince invece nella categoria cadetti (2km) precedendo Francesco Breusa (Atl. Pinerolo) e Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo). Nella categoria ragazzi (1,2 km) infine Andrea Grandis (Atl. Susa) ha la meglio su Davide Casassa Mont (Team 2000) e su Fabio Paris (Atl. Monterosa).

Prossimo appuntamento con il cross regionale domenica 13 dicembre ad Ivrea con i campionati regionali assoluti individuali.

(Fonte: Fidal Piemonte – Myriam Scamangas)

Articolo letto 245 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login