Home » Mondo Skyrunning » Dolomiti Skyrace: già in 600 pronti al via

Dolomiti Skyrace: già in 600 pronti al via

18/06/14

A quasi un mese dalla disputa della diciassettesima edizione della Dolomites Sky Race® della Val di Fassa gli organizzatori sono alle prese con il primo dilemma. Ma non si tratta sicuramente di un problema negativo, bensì di come gestire le richieste di iscrizione che hanno già superato la quota ottimale, ovvero le 600 adesioni. Un dato che testimonia il grande prestigio che la manifestazione si è ritagliata negli anni, grazie alle straordinarie capacità organizzative e ad un percorso di gara che non ha uguali. Se aggiungiamo poi i partecipanti alla gara Vertical del venerdì anche quest’anno si supererà la quota delle mille presenze nel fine settimana che val dal 18 al 20 luglio.

dolomiti

«Siamo davvero entusiasti di questi dati – precisa il presidente del Comitato Organizzatore Diego Salvador – che gratificano il nostro impegno e la qualità del nostro evento, che anche quest’anno ha una duplice validità mondiale, essendo sia il Dolomites Vertical Kilometer® di venerdì 18 luglio sia la Dolomites SkyRace® di domenica 20 luglio tappe delle Skyrunner®  World Series 2014. Con il nostro direttivo abbiamo previsto una riunione nel fine settimana, al termine della quale quasi sicuramente sanciremo la chiusura anticipata delle iscrizioni. E’ una decisione sofferta, ma altresì inevitabile, perché altrimenti non saremo in grado di garantire una qualità dell’offerta sia sul percorso sia nei servizi».

Dai 600 iscritti sono inoltre esclusi gli atleti delle squadre nazionali e dei vari team ufficiali, per i quali è inevitabilmente prevista una lista preferenziale. E proprio in questi giorni è pervenuto in segreteria della Dolomites Sky Race® l’elenco degli atleti del team Crazy Idea, azienda fra l’altro che quest’anno è diventata nuovo partner tecnico dell’ evento fassano. Si tratta del neo campione italiano, il friulano Tadei Pivk, che si è piazzato al terzo posto nella scorsa edizione della competizione ladina trentina. Con lui gli altri alfieri della squadra italiana, ovvero il vicentino Davide Pierantoni, il valtellinese Giovanni Tacchini, il lecchese Stefano Butti, il trentino Gil Pintarelli, la sondrina Laura Besseghini e la talamonese Elisa Sortini. Ed ancora i due francesi Matheo Jacquemoud ed Alexis Sevennec, nonché la friulana di origini greche Maria Dimitra Theocaris, già campionessa giovanile di vertical in versione invernale.

marcokilian

Ci sono dunque le premesse per un’altra edizione da record in fatto di numeri, mentre in quanto a riscontro cronometrico le prestazioni da battere son quelle dello spagnolo Kilian Jornet Burgada che lo scorso anno stracciò tutti i primati sia nella gara lunga con il tempo di 2h00’11”, sia nel Vertical con 32’43”. In campo femminile invece il record della Dolomites Sky Race è della svedese Emelie Forsberg col tempo di 2h26’00” (effettuato nel 2012), mentre quello del Vertical è della fiemmese Antonella Confortola (39’13” nel 2008).
Queste sono pure giornate di sopralluogo del percorso per lo staff tecnico capitanato da Ivano Ploner: «Durante l’inverno e pure in primavera è caduta tanta neve. Il tracciato del Vertical Kilometer è praticamente verde, mentre in quota della skyrace c’è ancora tanto bianco, sia in cima al Piz Boè con i suoi 3152 metri, sia ai 2829 metri di Forcella Pordoi dove essendo perennemente in ombra la neve fa fatica a sciogliersi. Ma la coltre bianca non è un problema, anzi rappresenta un valore aggiunto in fatto di suggestione, come lo scorso anno quando abbiamo creato un tunnel nella neve che ha dato colore alla performance degli atleti. L’importante è che sia bel tempo nei giorni di gara».
Il Comitato Organizzatore è poi all’opera per garantire un edizione indimenticabile anche dal punto di vista dell’accoglienza e dell’immagine. Due le novità su tutte, ovvero la sede logistica dell’evento, compresa partenza e arrivo della gara Mini Dolomites Sky Race con un nuovo percorso, sarà in piazza Marconi a Canazei, la seconda riguarda la diretta streaming prevista per la sfida Vertical del venerdì, visibile dal sito www.dolomiteskyrace.com.

 

Articolo letto 158 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login