Home » Mondo Corsainmontagna » A Tonezza del Cimone assegnati i Titoli Italiani Master

A Tonezza del Cimone assegnati i Titoli Italiani Master

08/07/12

Una splendida giornata di sole ha fatto da cornice ai Campionati Italiani Master individuali e di società che si sono svolti questa mattina a Tonezza del Cimone, in provincia di Vicenza.

Presso gli impianti sportivi del paese di Tonezza hanno preso il via, in tre diverse partenze, quasi 400 atleti e hanno affrontato un particolare percorso suddiviso in tre giri con dislivelli diversi: il 1° giro (circa 1,3 km) non presentava particolari difficoltà, seguiva un secondo, di circa 1,8 km, per terminare con quello più impegnativo di quasi 4,4 km con circa 140 m di dislivello, quest’ultimo da ripetersi due volte per gli under 60.

Percorso impegnativo, panoramico, ricavato tra i sentieri e i prati di Tonezza, molto apprezzato dai vari vincitori di categoria nelle interviste post gara e gare avvincenti, seguite da un bel gruppo di appassionati, complici i vari passaggi a pochi metri dalla zona di partenza e arrivo.

I primi concorrenti a prendere il via, alle 9.30, sono stati gli over 60, per loro quasi 8 i km da affrontare. Il primo a tagliare il traguardo è Vincenzo Imbrosci (Gsa Valsesia) in 37’44”, per lui vittoria nella categoria MM65, a pochissimi secondi (tre) Ennio Zampieri (Atletica Brugnera Fruilitagli), che si aggiudica la vittoria nella categoria MM60 davanti a Raffaello Valente (Gs Alpini Vicenza) 37’59”. Ezio Venturelli (As La Fratellanza) vince la categoria MM70 in 41’04”, mentre Bruno Baggia (Atletica Valli di Non e Sole) domina la categoria MM75 in 44’02”. Un altro trentino (come Baggia), Lucio Morbioli, vince la categoria MM80 in 1h01’57”.

Alle 10.30 è la volta delle categorie femminili sullo stesso percorso degli over 60. La vittoria va nettamente a Maria Pia Chemello (Gs Schio Bike Valli Sport) in 35’47”, prima nella categoria MF40, che precede altre due atlete della sua stessa categoria, Cinzia Zugnoni (Gs CSI Morbegno) 37’36” e Tiziana Scorzato (Aaa Malo) 38’00”. Quarta, ma prima nella categoria MF35, Frantiska Kasparova (Atletica Dolce Nord-Est) in 38’18”. Nella categoria MF55 primo posto per Maria Lorenzoni (Atletica 85 Faenza) in 39’25”, Monica Casadio (Gpa Lughesina) in 40’43” è prima nella MF50 e Vera Derrigo (Atletica Paratico) 40’51” nella MF45. Dodicesima assoluta e prima nella categoria MF60 è Annamaria Galbani (La Michetta) in 42’35”, MF65 per Angela Pin (Atletica Aviano) 49’55”, e MF70 per Erminia Furegon (Atletica Aviano) 58’05”.

Per ultima la gara più lunga, quasi 12 km, quella riservata alle categorie fino alla MM55. Stefano Benincà (Runners Team Zanè), in 49’55”, conquista il titolo nella categoria MM40, vincendo davanti a Giuseppe Antonini (Atletica Paratico) 50’12”. Terzo al traguardo, ma primo nella categoria MM45, è Carlo Clementi (Atletica Valle di Cembra) 51’03”, quarto Gianluca Scarcia (Gs Pod Alba Taurisano) che in 51’24” conquista la categoria MM35. Camillo Campitelli (Gs Orecchiella Garfagnana) in 53’20” è primo nella MM50 e Alfonso Valicella (Atletica Prisma Spedizioni), nome noto agli appassionati della corsa in montagna, è nettamente primo nella MM55 con il tempo di 54’08”.

Soddisfatti gli organizzatori della manifestazione, gli Alpini di Vincenza, che sperano di portare a Tonezza del Cimone altre manifestazioni di alto livello nei prossimi anni.

Marica Martinelli

Articolo letto 566 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login