Home » Altre notizie » Val Salatis Jet con tempo da lupi ed orsi…

Val Salatis Jet con tempo da lupi ed orsi…

21/10/13

 3^ edizione della “Val Salatis Jet” con tempo da lupi ed orsi…..soprattutto i secondi dato che qui ci vivono…

Serafini

Partiti da Malga Cate a q 1.054 in ben 140 atleti (erano iscritti in 173) nonostante la fitta nebbia che attendeva gli atleti da quota 1.600 unita al vento forte che ha fatto porre l’arrivo, come nelle precedenti 2 edizioni, in Forcella Lastè a quota 2.045 nei pressi del Rifugio Semenza.

Quindi niente vetta del M. Lastè come da programmainiziale…..sarebbero stati ulteriori 210 m D+ ma troppo pericolosi con un simile tempo e anche privi di soddisfazione paesaggistica data l’nclemenza della meteo.

Tutti i partitenti sono arrivati al traguardo e, nota non da poco, il rientro del post pranzo-premiazioni che si svolgono in rifugio, avviene per lo stesso percorso ed è quindi tutto da rifare a piedi….

La particolarità  della gara è sempre quella di avere l’obbligo di portarsi lo zaino con il ricambio per quando si è all’arrivo, il peso minimo consentito è di 1,200kg….molti in questo caso hanno pure abbondato visto il tempo mentre è poi libera la scelta di correre con bastoncini oppure no.

in fila

Al maschile lotta a 2 per tutto il percorso con Elia Costa del GS Quantin più redditizio nei tratti corribili mentre Lauro Polito del Dolomiti Ski-Alp che recuperava nei tratti ripidi da camminare e quindi scontato l’acceso epilogo con sprint con vittoria delllo zoldano in 51′ 25″ con 1″ sull esperto (50 anni…) alpagoto; 3°un altro inossidabile qual’è il feltrino Federico Pat poi il vicentino Roberto Poletto al 4° posto seguito da altro atleta dall’alpago, Sandro Salvador.

Ottimi i due giovanissimi della fisi veneto di ski alp Enrico Loss 12° e Fabio Pettin  16°

Al femminile corsa solitaria per la fuoriclasse dei trail e delle skyrace mondiali Silvia Serafini della Salomon International che fa anche il record della gara dell’edizione “con zainetto”, poi lotta a 2 tra la Stefania Zanon e la Nada De Francesch con arrivo quasi allo sprint….a seguire la Martina Valmassoi e poi la Roberta Dal Borgo…tutte quattro dello SC Dolomiti Ski-Alp.

Premiazioni e gran festa, come sempre, al Rifugio Semenza……quindi rientro a valle sotto una leggera pioggerella….mancava!

Classifiche 3^ Val Salatis Jet 2013

Articolo letto 355 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login