Home » Altre notizie » Tante novità per la Marcialonga Running

Tante novità per la Marcialonga Running

12/06/13

Il prossimo 1 settembre nuova edizione della corsa podistica tra Moena e Cavalese

Tracciato invariato, tra i paesaggi bucolici delle Valli di Fiemme e Fassa

Cavalese saluterà i vincitori della speciale combinata delle gare firmate Marcialonga

A premiare sul podio ci sarà la nuova “Soreghina”

 partenza

La versatilità è conditio sine qua non per i tanti atleti che anche quest’anno prendono parte alla Combinata Punto3 Craft, il tris d’assi calato da Marcialonga in tre diversi appuntamenti per ogni gusto e ogni stagione.

Si parte dalla storica ski-marathon Marcialonga, tenutasi nel mese di gennaio alla presenza di un esercito di 7.500 fondisti della neve e che per non deludere le aspettative ha fatto registrare un nuovo record nelle scorse settimane. A poco più di un’ora dall’apertura delle iscrizioni all’edizione numero 41 del prossimo 26 gennaio 2014, si è dato fondo a tutti i 7.500 pettorali disponibili. Agli uffici di Predazzo si è potuto quindi festeggiare per il successo, ma non si è perso troppo tempo perché nel frattempo è stata ufficializzata anche la data di recupero della Marcialonga Cycling Craft, la granfondo per le ruote magre ora rinviata al 7 luglio, dopo che a fine maggio il primo round era stato annullato per il maltempo.

L’ultima carta da calare rimane quella della Marcialonga Running, la gara podistica che collega Moena e Cavalese, partenza e arrivo anche della Marcialonga invernale, uno dei maggiori appuntamenti sportivi italiani e tra i main events delle Valli di Fiemme e Fassa.

Il prossimo 1 settembre sarà dunque tempo di allacciare ben strette le scarpette e di lanciarsi sul bel tracciato di 25,5 km proposto dagli organizzatori dello Sci Club Marcialonga. Nessun appellativo di “maratona” o “mezza maratona”, ma semplicemente Marcialonga Running, non ci si può sbagliare.

 

Tra le valli trentine è ormai scomparsa anche l’ultima neve, i boschi iniziano a profumare di legno e di resina, mentre nei pascoli l’erba tagliata diffonde il suo aroma che ricorda paesaggi indimenticabili, facendo salire sempre più la voglia di natura incontaminata e quiete. Di certo potranno goderne i partecipanti alle prossime competizioni di casa Marcialonga.

Il percorso dell’undicesima Marcialonga Running non presenta variazioni e come di consueto partirà dal centro di Moena, per poi proseguire attraverso tutti i maggiori paesi sulle sponde dell’Avisio. Si incontreranno quindi nell’ordine Forno, Predazzo con lo Stadio del Salto, Ziano di Fiemme, Panchià, Tesero con il famoso Stadio del Fondo, infine il traguardo su Viale Mendini di Cavalese. Si procede in costante ma leggera discesa passando dai 1.165 metri di Moena agli 860 metri che si registrano poco dopo Masi di Cavalese e che precederanno lo strappo finale, da sempre test fisico per le centinaia di corridori che in poco più di 2 km dovranno affrontare un dislivello di 140 metri.

Come vuole la tradizione, ad accogliere gli atleti all’arrivo ci sarà la nuova Soreghina, la giovane ambasciatrice delle gare Marcialonga che sarà eletta il prossimo 1 agosto e che succederà alla bella Arianna Iori. La neoeletta sarà il tredicesimo volto delle gare di Fiemme e Fassa. Nella mattinata del 1° settembre a Cavalese sarà di scena anche la Minirunning per i ragazzini fra i 6 e i 12 anni.

Anche quest’anno il montepremi della Marcialonga Running può contare su oltre 4.000 Euro in denaro in palio, grazie agli sponsor Plakkontrol e ITAS. Saranno premiati i primi dieci assoluti maschili e femminili ed i primi 3 di ogni categoria di età. Si assegneranno poi anche alcuni premi speciali in occasione dei traguardi Sprint Enervit di Lago di Tesero e alla Mezza Maratona Salomon di Masi di Cavalese, senza dimenticare l’assegnazione dei titoli della Combinata Punto3 Craft.

A quel punto, con oltre 200 km sulle gambe tra sci da fondo, bicicletta e corsa, non rimarrà che dare l’arrivederci alla prossima edizione con l’assicurazione che il marchio Marcialonga potrà solo riservare nuove sorprese.

Info: www.marcialonga.it

Articolo letto 66 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login