Home » Altre notizie » Sul Montello si corre per l’Emilia

Sul Montello si corre per l’Emilia

18/08/12

Salvatore Bettiol lancia una marcia a carattere non competitivo il cui ricavato sarà interamente devoluto al Comune di Mirandola. Appuntamento a Volpago il 25 agosto. Due i percorsi: 4 e 12 km     

Volpago del Montello (Treviso), 17 agosto 2012 – Il grande cuore del podismo trevigiano batte per l’Emilia. Sabato 25 agosto, sul Montello, si correrà per portare conforto e un aiuto concreto al comune di Mirandola, una delle comunità maggiormente colpite dal sisma della scorsa primavera.

Il Montello Runners Club, guidato dall’ex campione azzurro Salvatore Bettiol, organizza la “Corri per L’Emilia”, manifestazione podistica a carattere non competitivo il cui ricavato verrà interamente devoluto alle popolazioni terremotate.

“Abbiamo già preso contatto con il sindaco di Mirandola e cercheremo di  organizzare un momento di consegna ufficiale della somma che riusciremo a raccogliere grazie alla generosità dei podisti – spiega Bettiol -. La ‘Corri per l’Emilia’ sarà un momento di festa, ma soprattutto un’occasione di solidarietà nei confronti di chi, in questi mesi, sta vivendo momenti molto difficili”.

Patrocinata dai comuni montelliani di Giavera, Volpago, Nervesa, Crocetta e Montebelluna, la “Corri per l’Emilia” sarà costituita da due diversi momenti: una passeggiata per le famiglie sulla distanza di 4 km, con partenza alle 17.30, e una prova podistica a carattere non competitivo, su un percorso di 12 km, che scatterà alle 18.

Ritrovo agli impianti sportivi di Volpago. Il contributo di partecipazione per entrambi le manifestazioni è di 5 euro, ma l’iscrizione sarà gratuita per i ragazzi sotto i 12 anni.

Si correrà nello splendido scenario del Bosco del Montello, e già questo è un buon motivo per esserci. Il resto lo farà la generosità degli sportivi trevigiani.

Articolo letto 127 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login