Home » Altre notizie » Hannes Rungger vince la prima Mezza Maratona Alpe di Siusi

Hannes Rungger vince la prima Mezza Maratona Alpe di Siusi

08/07/13

Alla prima edizione della mezza maratona sull’altipiano più grande d’Europa domina il trentunenne della Val Sarentino. Tra le donne vince Petra Pircher.

Rungger_Hannes_Seiser_Alm_Halbmarathon_kl_7_7_2013

In una splendida giornata di sole, la prima Mezza Maratona Alpe di Siusi è partita alle ore 10:30. Una gara che, partendo e arrivando a Compaccio (1850 m), era una sfida eccezionale per i suoi 600 metri di dislivello e per i panorami mozzafiato che offre. Un percorso che, incorniciato dalle Dolomiti, attraverso pascoli e prati fioriti, si sviluppa su un tracciato circolare con viste spettacolari.
Il successo in campo maschile è andato a Hannes Rungger, il quale si è aggiudicato la Mezza Maratona Alpe di Siusi in 1:16:21. Dopo aver trionfato alle Mezze Maratone di Caldaro e Merano, il forte runner sarentino ha vinto davanti a Hermann Achmüller e Denis Grasselli.

Tra le donne a primeggiare è stata Petra Pircher (1:37:30) davanti a Barbara Palazzini e Lauren Irwin. Sono stati 251 i partecipanti alla prima Mezza Maratona Alpe di Siusi provenienti da diverse regioni e paesi.

Fianco a fianco ai partecipanti alla Mezza Maratona, pronti a dare preziosi suggerimenti, sono corsi maratoneti kenioti di fama internazionale che, dal 29 giugno al 13 luglio, si allenano su questi tracciati perfetti. Gli atleti africani scelgono infatti l’altitudine dell’Alpe di Siusi per prepararsi alle maratone autunnali.

La seconda edizione della Mezza Maratona Alpe di Siusi si terrà il 6 luglio 2014.

Risultati 1° Mezza Maratona Alpe di Siusi:

Gara maschile 1. Hannes Rungger 1:16:21,8 2. Hermann Achmüller 1:21:37,7 3. Denis Grasselli 1.26.23,5 4. Daniel Fissneider 1:28:09,0 5. Cristiano Consolati 1:28:43,8 6. Thomas Rier 1:28:53,9

Gara femminile 1. Petra Pircher 1:37:30,6 2. Barbara Palazzini 1:41:52,7 3. Lauren Irwin 1:42:00,7 4. Eva Paternoster 1:45:22,7 5. Elsia Adorni 1:45:31,5 6. Katherine Bray 1:49:53,0

Fonte: fidal bolzano

Articolo letto 211 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login