Home » Altre notizie » Grande spettacolo per la Creste Resegone Skyrace

Grande spettacolo per la Creste Resegone Skyrace

21/09/14

Camosci sul Resegone Gilardi e Rigonelli.

Creste del Resegone skyrace foto team Valetudo Boffetti podio femminile

Domenica 14 settembre Brumano Valle Imagna Bergamo. Grande spettacolo per la prima edizione della skyrace del Resegone, che si è tenuta nella giornata di domenica 14 settembre.
Un cielo sereno e limpido ha accolto i 70 runners del cielo presenti al via, i quali hanno dato vita ad una gara entusiasmante e combattuta fino all’ultimo metro, in alcuni tratti delle creste però gli skyrunner hanno dovuto fare i conti con una scarsa visibilità dovuta ad un fitta nebbia.

La partenza ha visto subito i migliori davanti ad imporre il ritmo e tentare di scavare il buco con il resto del gruppo tanto che, al passaggio di metà percorso posto al termine della durissima salita della Cima Quarenghi, il quartetto formato da Rigonelli, Pesenti, Rinaldi e Arrigoni è transitato racchiuso in una dozzina di secondi, mentre il resto degli atleti era già distaccato di alcuni minuti. La gara prende la svolta decisiva sul tecnico ed aereo passaggio delle creste, dove gli atleti toccavano il GPM posto al Rifugio Azzoni a quota 1853 metri e dove la coppia Rigonelli e Rinaldi prende con decisione il comando della gara.
Gli atleti mantengono le proprie posizioni, con il duo di testa che procede a braccetto lasciando presagire ad un arrivo in volata, ma quando tutto sembra pronto per lo sprint finale succede il colpo di scena: Rinaldi in un momento di distrazione perde l’equilibrio cadendo e lascia il via libera a Dario Rigonelli che taglia il traguardo al primo posto e si aggiudica la vittoria della prima Skyrace Resegone fermando il cronometro in 1.57’06”.

In campo femminile la vittoria è andata a Daniela Gilardi in 2.23’39”.
Piena soddisfazione per la riuscita della manifestazione è stata espressa dal direttore di gara e ideatore del percorso Luciano Locatelli e dal presidente della Sezione Cai valle Imagna Gian Camillo Frosio, i quali grazie alla partecipazione di numerosi volontari e con la collaborazione del Soccorso Alpino, della Protezione Civile, e dei team Valetudo skyrunning Italia e Rosa sono stati in grado di garantire sicurezza e assistenza lungo tutto il tracciato di una spettacolare skyrace.

Qui il link per la classifica http://www.wedosport.net/pub/cf/vedi_classifica.cfm?gara=37796

Comunicato organizzazione.

 

Articolo letto 190 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login