Home » Altre notizie » Filippo Ba e Ilaria Bianchi, è loro la Cittiglio Vararo 2014

Filippo Ba e Ilaria Bianchi, è loro la Cittiglio Vararo 2014

09/09/14

Destino comune per Ilaria Bianchi e Filippo Ba alla Cittiglio-Vararo, corsa in salita su strada che si svolge a Cittiglio (Va).

p446835952-4

Già vincitori nell’edizione 2013, entrambi si riconfermano in questa 41^ edizione del Trofeo Mauro e Severino Traversi: per loro è il terzo successo in questa classicissima.

Quello che segue è il resoconto della 41^ edizione di una manifestazione che ha scritto e sta ancora scrivendo la storia del podismo lombardo (e non solo)

 

“Esordisco in questo resoconto specificando che molto difficilmente potrà essere considerato un comunicato stampa, forse è impossibile che lo diventi.

Forse perché chi è tenuto a scrivere le classiche due righe è una persona che vive questa giornata da qualche settimana,  da quando ancora stanco dell’anno lavorativo pre-ferie si corre a destra e a manca partecipando a gare e garette varie per il volantinaggio…

da quando dieci-dodici giorni fa si è iniziato col taglio d’erba negli spazi usati nella piccola frazione di Vararo, e con l’acqua di quest’anno era un bel da fare…

da quando si è iniziato a sperare che questa maledetta estate inizi veramente…

dai su e giù per la montagna per il trasporto materiale.

Naturalmente questo processo non viene effettuato da una persona sola, è un gruppo intero, una squadra con la S maiuscola che si muove a dare il proprio contributo come e dove può darlo.

Ma è difficile raccontare ciò che succede o è successo se oltre a questo hai la responsabilità di un cronometro ufficiale tra le mani e un microfono appeso al capo… si è forse troppo immersi.

E allora all’alba del dì dell’evento, ti accorgi che quando chi sta fuori ti dice “Ma chi ve lo fa fare?!?!” pensi che chi non è dentro non può capire cosa si possa provare a lavorare tanto e poi dover accogliere e citare tutti insieme, uno dietro l’altro, certi nomi dal grande calibro a livello provinciale, regionale, nazionale.

 

Non stai più nella pelle, pensi a quello che fa parte della storia di questa manifestazione perché l’ha vinta nel 1990, quello che l’ha vinta quattro volte ed ora è ancora qui dopo tre anni in cui suo figlio è salito su tutti e tre i gradini del podio in tre partecipazioni.

Ti ritrovi ben cinque atleti del miglior team a livello giovanile che porti la provincia di Varese a spasso per l’Italia, e oggi il CUS dei Laghi vince la classifica di società; un altro giovane che arriva dal raduno della nazionale di corsa in montagna a Sestriere ma allo stesso tempo fresco di primati personali tra pista e strada.

Un altro pezzo di storia lo si trova verso la 50esima posizione in classifica leggendo il nome di chi è stato presente in tutte e 41 le edizioni e arriva da una lunga trasferta in Austria dove il giorno prima ha corso i campionati mondiali master di corsa in montagna ed è qui dopo 7 ore di auto e poche di sonno, insieme ad una compagna di società anch’essa pezzo di storia presente nell’albo d’oro femminile.

E la coincidenza vuole che anche i due vincitori maschile e femminile, siano registrati da tempo nell’albo d’oro avendo vinto entrambi lo scorso anno e pochi anni fa.

Quando poi servi ai tavoli il rancio alpino, sei in mezzo alla gente e ti fanno i complimenti per il livello stratosferico raggiunto, per aver richiamato l’attenzione e la curiosità di gente da altre provincie, da altre regioni, a far rivivere il borgo di Vararo; sì perché erano rappresentate (oltre al varesotto) il milanese, la Brianza, il VCO, il novarese e la Valsesia, i più lontani però arrivano da Cremona e Piacenza grazie ad amicizie in eventi podistici a scopo benefico.

Tanto girovagare e tanti sforzi portano i frutti anche se il numero di partecipanti della gara competitiva inserita nel calendario FIDAL regionale è stabile sulle 130 unità circa con una trentina di non-competitivi e per la prima volta si deve provvedere a far disputare due batterie nella CORRO ANCHE IO, la gara dei più piccoli nel pomeriggio.

Nominando i nomi di Filippo Ba, Michele Belluschi e Francesco Puppi per il podio maschile, Ilaria Bianchi, Melissa Ragonesi ed Elisabetta Di Gregorio per quello femminile, Alberto Pini che vince la speciale classifica per gli alpini, Ivano Bellini quella dei cittigliesi, in rappresentanza di tutti voglio ringraziare chi ha corso perché non c’è festa che si rispetti e che riesca se non c’è chi vi partecipa.

Tutte le classifiche a questo link http://www.atleticaverbano.it/index.php?page=classifiche_vararo

E ringraziando gli sponsor, l’amministrazione comunale e le associazioni che collaborano capitanate dagli alpini e protezione civile, si chiude un cerchio che differenzia la Cittiglio-Vararo da tante gare… ci sono gare che negli anni restano una gara inserita quel giorno in calendario, ci sono gare che crescono, si migliorano e fanno storia.

La Cittiglio-Vararo è una di queste ultime, è una gara vera, una girandola di emozioni.

 

Resoconto di Davide Passeri- Atletica Verbano

p602464807-4

 

Top Ten maschile:

1 BA FILIPPO 1986 ATL. RICCARDI MILANO 00:27:25

2 BELLUSCHI MICHELE 1992 DAINI CARATE BRIANZA 00:27:35

3 PUPPI FRANCESCO 1992 DAINI CARATE BRIANZA 00:27:53

4 BELLO GIANLUCA 1994 CUS DEI LAGHI – ATL. VARESE 00:28:15

5 PARRAVICINI MATTIA PAOLO 1982 A.S.D. CANTURINA POL.S.MARCO 00:29:48

6 TAVELLA MAURIZIO 1991 CUS DEI LAGHI – ATL. VARESE 00:30:12

7 FERRARO EDERUCCIO 1987 CUS DEI LAGHI – ATL. VARESE 00:30:20

8 PONTI LUCA 1979 AMATORI ATL. CASORATE S. 00:30:37

9 PREMOLI MARCO 1966 ATHLETIC TEAM 00:30:53

10MADDALENA DOMENICO 1975 ATL.VERBANO 00:31:08

p830785345-4

TOP TEN FEMMINILE:

1 BIANCHI ILARIA 1985 ATL. G.S. MIOTTI ARCISATE 00:34:11

2 RAGONESI MELISSA 1979 A.S.D. GRAVELLONA VCO 00:35:52

3 DI GREGORIO ELISABETTA 1971 RUNNERS VALBOSSA 00:36:30

4 BELLORINI OMBRETTA 1967 ATLETICA 3V 00:38:55

5 MONTONATI ADELE 1981 AVIS MARATHON VERBANIA 00:39:32

6 LO CANE SIMONA 1973 AMATORI ATL. CASORATE S. 00:40:08

7 FOSSA EMANUELA 1966 AMATORI ATL. CASORATE S. 00:40:09

8 DALLA COSTA SILVIA 1970 U.POL. GAVIRATE 00:40:11

9 MARSIGLIO LAURA 1967 ATHLON RUNNERS 00:40:22

10 PAVAN BARBARA 1992 RUNNERS VALBOSSA 00:41:10

Articolo letto 209 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login