Home » Altre notizie » Bike and Run: i vincitori sono Torri – Gestra & Sortini – Mabritto

Bike and Run: i vincitori sono Torri – Gestra & Sortini – Mabritto

19/08/13

Un tracciato spettacolare e altamente tecnico per la Bike & Run di Rasura

che ha visto andare in scena con successo il 2° memorial Plinio “Masnada” Zugnoni

Maurizio-Torri_GianlucaVolpi

 

Ai nastri di partenza 26 staffette e 6 atleti che hanno affrontato nella forula individuale sia la frazione podistica, sia quella in MTB. Su tutti, si è imposta la rodata coppia composta da Maurizio Torri e Paolo Gestra, mentre la gara in rosa ha visto l’ennesimo sigillo del duo Elisa Sortini – Valentina Mabritto. Quest’ultime, dato il primo posto di pochi giorni fa in Valtartano alla analoga prova proposta da ViviOrobie, hanno anche vinto la classifica di combinata insieme a Roberto Ruspantini – Massimo Zugnoni.

Colore

Ma andiamo per ordine. A dar fuoco alle polveri, su un anello saliscendi molto nervoso, sono stati gli atleti della corsa in montagna. Da affrontare una distanza di 5km con doppio passaggio dinnanzi al Rifugio della Corte sede di partenza, arrivo e zona cambio. Dopo un testa a testa iniziale tra Maurizio Torri e Gianluca Volpi, l’atleta di casa ha imposto la legge del più forte arrivando al touch in 20’18” seguito a 1’ da Torri e a 1’52” da Remo Sciani. Al femminile, posizioni subito delineate con Elisa Sortini che ha chiuso la sua prova con un ottimo 24’42”. Crono che ha spianato la strada alla forte biker del Team CAAM Valentina Mabritto. Senza storia anche la prova individuale con il campione di ciclocross e MTB della  KTM STHILL di Torrevilla Luca Damiani che ha letteralmente seminato i diretti avversari.

Elisa Sortini

 

 

Come lo scorso anno la grossa differenza si è fatta nella prova in bici con Paolo Gestra che già al primo dei 3 giri da 3.333m aveva chiuso il gap sul socio di Volpi, Angelo Ciapponi e ha mantenuto la testa della corsa sino alla fine. Per lui finish time di 34’45” e secondo successo consecutivo a questa gara. Seconda posizione e grande rimonta per il talentuoso Tommaso Caneva (34’45”) abile nel guadagnare diverse posizioni e portare all’argento la staffetta che lo vedeva al fianco di Enea Riva. Sul podio anche il binomio Volpi – Ciapponi che di circa 1’ hanno avuto al meglio sulla squadra composta da Matteo Lorenzoni – Gioele Bertolini. E proprio quest’ultimo, promettente stella della nazionale under 23 di MTB ha effettuato una strepitosa gara e siglato il migliore tempo di giornata fermando il cronometro sul tempo di 32’45”.

SerenaPiganzoli

 

«Dopo alcuni anni di stop lo scorso anno abbiamo riproposto questo evento ottenendo buoni riscontri da parte di atleti e pubblico – ha dichiarato nel dopo gara Massimo Zugnoni -. Da qui la voglia di andare avanti con una formula divertente e molto spettacolare. La gara è piaciuta e di sicuro andremo avanti anche negli anni a venire magari portando avanti la combinata proposta insieme agli amici di ViviOrobie». Nel frattempo si affaccia un importante impegno organizzativo in casa Sport race Valtellina: «Domenica 08 settembre saremo di nuovo in campo con la Rosetta Skyrace. Una gara che negli ultimi anni è cresciuta molto e ora vede la partecipazione anche di atleti stranieri di ottimo livello. Le iscrizioni sono già aperte e chi volesse partecipare può già dare la propria adesione accreditandosi sul sito www.sportracevaltellina.it».

PODIO M:

  1. Maurizio      Torri – Poalo Gestra 56’03”;
  2. Enea      Riva – Tommaso Caneva 59’30”;
  3. Gianluca      Volpi – Angelo Ciapponi 59’55;

 

Podio F:

  1. Elisa      Sortini – Valentina Mabritto 1h14’47”;
  2. Giovanna      Petrelli – Francesca Cuccinilli       1h25’38”
  3. Livia      Curtoni – Monia Acquistapace 1h51’08”.

Vincitori categoria mista: Sara Asparini – Poalo Moriondo

Vincitori prova Individuale: Luca Damiani al maschile, Serena Piganzoli al femminile.

Classifica BIKE&RUN 2013 CATEGORIA

Nicola Gavardi

Articolo letto 221 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login