Home » Altre notizie » Alla Milano City Marathon Enervit Olympic corre per beneficienza

Alla Milano City Marathon Enervit Olympic corre per beneficienza

14/03/13

Milano, 13 marzo 2013 - Enervit, Sport Nutrition Partner della Milano City Marathon 2013, quest’anno partecipa al grande evento della Maratona di Milano con una staffetta straordinaria composta da quattro suoi campioni olimpici che si impegnano nella Relay per la onlus Anpil. Ecco i magnifici olimpici che correranno con Enervit in beneficienza e sono: Alessandro Fabian (triathlon, 10.ind Londra 2012), Daniele Molmenti (kayak, oro Londra 2012), Clemente Russo (pugilato, argento individuale a Londra 2012, argento Pechino 2008) e Cristian Zorzi (sci fondo 1 oro staffetta Torino 2006, 1 argento staffetta Salt Lake City 2002 e 1 bronzo sprint Salt Lake City 2002).

L'olimpionico Fabian in azione (foto enervitsport.com)

I quattro staffettisti olimpici con la loro corsa e testimonianza sostengono Anpil che è Charity Partner della “Milano City Marathon” e corre per raccogliere i fondi necessari al  progetto Acqua” per i bambini dell’orfanotrofio di Mwene Dito, in Congo. La promozione della Relay ENERVIT OLYMPIC FOR ANPIL permetterà di portare a correre altri runners generosi che scegliendo di correre con Anpil,  devolveranno parte delle quote di iscrizione destinate al “progetto Acqua”.

IL PROGETTO ACQUA

Come in tante regioni del continente africano, il semplice accesso all’acqua potabile o la disponibilità di veri servizi igienici presso le abitazioni, rappresentano un privilegio per pochi fortunati. I bambini, come sempre, sono quelli che più soffrono per questo. Vogliamo realizzare una struttura di raccolta e distribuzione di acqua potabile e igienicamente affidabile, che permetterà a migliaia di persone di bere in sicurezza, di migliorare igiene, salute e qualità della vita. A Mwene Ditu ne beneficerà l’Orfanotrofio Bena Dianyi, dove abbiamo in corso molte iniziative, e la comunità locale. Bisogna per questo realizzare il primo di una serie di interventi per la realizzazione di un insieme di opere (cisterne per la raccolta, dispositivi per il trattamento, controllo qualità, servizi igienici, tubazioni per la distribuzione, etc.) per garantire acqua corrente e potabile. Un gruppo iniziale di lavori, che partirà quest’anno, si concentrerà sulla costruzione delle cisterne. E questo è anche l’obiettivo di questa prima, indispensabile, raccolta fondi, necessaria a far partire il progetto “Acqua”. Per saperne di più il sito Anpil è: www.anpil.org. Email: anpil@micronet.it, tel. 02-6701633.

Enervit S.p.A.

Articolo letto 41 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login