Inserita come terza tappa del prestigioso circuito La Sportiva Mountain Running Cup,  la bella kermesse podistica dell’Alta Valle Spluga, in calendario per domenica 14 luglio,  ha definitivamente valicato i confini lombardi e nazionali. Ad oggi gli atleti accreditati sono oltre 200 e provengono da 14 differenti nazioni.

Una bella promozione sul campo per l’associazione Amici di Fraciscio che, per la 5ª edizione, ha voluto fare le cose in grande. Oltre alla prova principe, la skymarathon da 35K (2650 D+), è stata confermata la versione sky da 20 k (1700 D+) e introdotta una nuovissima vertical race con partenza dalla piazza di Fraciscio e arrivo al Lago Nero. 1000m di corsa verso il cielo condensati in circa 4km a dir poco adrenalinici.


Una new entry che ha già attratto un Atleta con la “A” maiuscola come il campionissimo dello skialp Michele Boscacci. «Già lo scorso anno ero stato a Campodolcino per una serata e ho avuto modo di allenarmi sui sentieri che portano verso Angeloga e ne sono rimasto piacevolmente impressionato – ha dichiarato il portacolori del Cs Esercito -. Quando ho saputo della vertical al lago Nero ho quindi subito deciso di iscrivermi».  Entrando nei dettagli l’ambassador La Sportiva ha proseguito: «la stagione invernale è finita da poco, ma bisogna già mettere fieno in cascina per quella che verrà. Tanto per non perdere il vizio di gareggiare il prossimo fine settima sarò al via del K2 Valtellina di Talamona, poi il 14 mi cimenterò in questa nuova vertical dell’Alta Valle Spluga. Conoscendo la passione del comitato organizzatore, so già che partirà con il piede giusto».

Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.pizzostellaskyrunning.it