Sesto, 10 dicembre 2018 – Conclusa una Südtirol Drei Zinnen Alpine Run si apre la prossima. Un concetto che quest’anno è più reale che mai: non appena conclusa la 21ª edizione di questo classico altoatesino di corsa in montagna nelle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, infatti, sono subito state aperte le iscrizioni per la 22ª edizione del 14 settembre 2019. E con evidente successo, visto che a oggi si sono iscritti già oltre 140 atleti alla gara di 17,5 km con 1350 metri di dislivello. 

Chi ha già percorso, correndo, gli ultimi chilometri della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run con i tre monoliti davanti agli occhi, ha attraversato ansimante il traguardo e si è visto appendere al collo la medaglia di finisher, non può più fare a meno di questa scarica di adrenalina. Come spiegare altrimenti il fatto che ben 277 giorni prima dell’evento, oltre 140 atleti da otto nazioni diverse si sono già accaparrati uno dei 1000 posti disponibili al via dell’evento di corsa in montagna di Sesto?

“Ci fa piacere constatare che un terzo degli iscritti sono donne. Nei primi anni del nostro evento, le donne erano un’eccezione, ora, invece, aumentano di anno in anno. La Südtirol Drei Zinnen Alpine Run, inoltre, diventa sempre più internazionale, nel 2018 i concorrenti hanno rappresentato 23 nazioni diverse. Ne siamo molto contenti, perché significa che la gara contribuisce allo sviluppo turistico della zona, uno degli obiettivi della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run”, spiega il direttore del comitato organizzatore Gottfried Hofer. 

Il percorso non cambia

Per quanto riguarda il percorso e il programma, gli organizzatori dell’ALV Sextner Dolomiten si attengono alla tradizione. Così, come d’abitudine, la protagonista di sabato 14 settembre è la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run, con 17,5 chilometri di lunghezza e 1350 metri di dislivello. 

Dopo il via davanti alla Casa Sesto e un giro del centro della famosa località nella regione dolomitica delle Tre Cime si prosegue per Moso, da dove gli atleti proseguono attraverso i verdissimi “prati di larici” della Val Fiscalina per raggiungere il Rifugio Piano Fiscalina e il Rifugio Fondo Valle. Passato il rifugio (km 8,2), al crocevia Val Fiscalina Alta – Rifugio Fondo Valle si gira a sinistra in direzione Rifugio Comici. 

Le serpentine che portano al Rifugio Comici e poi il sentiero per il Rifugio Pian di Cengia a quota 2575 metri di altitudine, da sempre sono uno dei passaggi più difficili della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run. Al Rifugio Pian di Cengia, il punto più alto della gara, iniziano gli ultimi tre chilometri che passano davanti al Monte Paterno e sopra ai Laghi dei Piani per raggiungere, finalmente, il Rifugio Locatelli a 2405 metri di altitudine. Domenica 15 settembre 2019 è invece dedicata ai bambini e ai ragazzi che partecipano alla 15ª Mini Alpine Run.

Le iscrizioni procedono a pieno ritmo

È possibile iscriversi alla 22ª Südtirol Drei Zinnen Alpine Run sul sito ufficiale dell’evento all’indirizzo https://www.corsatrecime.com/iscrizioni_1_1. Fino al 31 marzo, la quota di iscrizione è di 75 Euro. I campioni in carica della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run sono entrambi tedeschi, Anton Palzer e Michelle Maier.