Nonostante il vento freddo iniziale, che ha messo a dura prova sia la macchina organizzativa che i circa 380 partecipanti, è stato un grande successo quello della Rampigada Half Marathon dell’Alpe Veglia che si è svolta a San Domenico di Varzo. Una gara davvero emozionante sotto tutti i punti di vista e combattuta per la classifica finale che ha visto il dominio assoluto da parte del Team della Valetudo Serim che si sono imposti sia in campo maschile che in quello femminile con i fortissimi atleti Ruandesi Jean Baptiste Simukeka e Primityve Niyirora.

In campo maschile Jean Baptiste Simukeka ha dominato con il tempo di 1.47.53 alle sue spalle il forte atleta della Salomon Riccardo Borgialli ed a chiudere il podio maschile il Curdo Hussein Zmnalo Wali della Ateltica Pavese in 1.56.35

In campo femminile Primityve Niyirora si è imposta con il tempo di 2.08.21 alle sue spalle la sua compagna di squadra della Valetudo Serim Clementine Mukanganda con il tempo di 2.10.28 ed al terzo posto la vincitrice dello scorso anno la Rumena Ana Nanu con il tempo di 2.12.52