Domenica 25 marzo i campioni del running internazionale correranno la mezza maratona tra le più veloci del mondo

Milano, 23 marzo 2018 – Pronti, partenza…via! Domenica 25 marzo alle ore 10.30 da Piazza Castello partirà la 43° edizione della Half Marathon, saranno in 7.000 gli atleti italiani ed internazionali a sfidarsi tra le vie dalla città lungo il tracciato di 21,097 km.

Anche quest’anno l’obiettivo dei runner è di battere il record della manifestazione, i 59’12’’ registrato nel 2016 dal keniota James Mwanjii Wangari.

La gara è aperta a tutti i tesserati Fidal e Enti di promozione sportiva e run card: i partecipanti correranno lungo i viali della circonvallazione e per la prima volta taglieranno il traguardo in Piazza Castello e non all’Arena Civica “Gianni Brera” come nelle scorse edizioni.

A fare da supporto ai runners lungo tutto il tragitto, anche quest’anno, in collaborazione con Training Consultant, saranno presenti gli assistenti di gara, riconoscibili da palloncini colorati e dalla divisa asics, sponsor tecnico della manifestazione.

L’edizione numero 43 della Stramilano Half Marathon vede tra i favoriti Simon Muthoni e il keniota Paul Muangi. Sul fronte azzurro il nome più rappresentativo è quello di Francesco Puppi, vincitore del campionato del mondo di corsa in montagna, e Giovanni Gualdi. In campo femminile, riflettori puntati su Lucy Murigi Wambui già vincitrice Stramilano 2014 e su Philes Ongori, tra le italiane sono favorite Alice Gaggi e Teresa Montrone.

Trionfatore dell’edizione 2017 della Stramilano Half Marathon è stato il keniota Fredrick Moranga con un tempo di 1h01’20”, arrivato al traguardo davanti all’atleta marocchino Mustapha El Aziz (1h01’29”) e al connazionale Simon Muthoni (1h01’34”).

Nel 2017 tra le donne Ruth Chepngetich, ha tagliato il traguardo per prima in 1h07’42”, mentre il secondo e il terzo posto sono andati, rispettivamente, a Betty Lempus (1h09’25”) e Pauline Esikon (1h11’21”).

Nata nel 1976, la Stramilano Agonistica è una gara ufficiale del calendario FIDAL, Federazione Italiana di Atletica Leggera, e si avvale del sistema di rilevazione dei tempi TDS, chip riconosciuto dall’IAAF, International Association of Athletics Federation, per l’omologazione di eventuali record mondiali. Il percorso è certificato da misuratori IAAF e il tempo ufficiale è attestato dalla Federazione Italiana Cronometristi.

Dal 1998 Croce Rossa e Stramilano collaborano con l’iniziativa “Il Villaggio degli Atleti” per offrire assistenza sanitaria, logistica e ristorazione a tutti coloro che partecipano alla gara.

Per saperne di più sulle tante attività ed eventi della Stramilano 2018: la pagina Facebook (www.facebook.com/Stramilano) dove si possono scambiare opinioni, consigli ed essere sempre aggiornati sulla gara, il canale video (www.youtube.com/Stramilanopeople) e il sito www.stramilano.it dove trovare tutte le informazioni utili per iscriversi alle tre gare e consultare i suggerimenti di allenatori e medici per affrontare al meglio la corsa.

 

5. STRAMILANO_PERCORSO 21 KM

3. STRAMILANO 2018_STARTING LIST

2. STRAMILANO 2018_TOP ATLETI