Una solstizio trail posticipata, quella del 2017, causa meteo. Lo stesso meteo che poi , domenica 8 ottobre, ha reso speciale questa seconda edizione: i colori e le temperature autunnali, unitamente alle spettacolari pendici del Monte Altissimo, hanno disegnato la cornice perfetta al trail organizzato dall’associazione “Il Solstizio” in collaborazione con il C.A.I. di Darfo, il Soccorso Alpino, la Comunità Montana ed i Comuni di Darfo Boario Terme, Borno e Piancogno.

La manifestazione anche quest’anno ha ottenuto il pieno consenso di chi ha coraggiosamente affrontato i nuovi 18 km proposti tra vertiginose salite, decisamente degne di una vertical, e sbalzanti discese.

Percorso indubbiamente selettivo: già in località San Valentino, a soli 2 km dalla partenza, si prevedeva la classifica.

Tutto il percorso ha visto in testa l’atleta U.S. Malonno Pelamatti Stefano che,  con il tempo finale di 1:38:53, ha distanziato di ben 5 minuti la seconda posizione.

Il secondo e terzo posto maschile sono stati combattuti fino alla fine, con uno scarto di neanche 30 secondi l’uno dall’altro, da Bettoni Francesco, che ha consegnato il secondo posto alla New Athletics Sulzano, e Arrigoni Luca della Altitude Race.

Il gruppo delle donne è sempre stato condotto da Pallini Elisa della Altitude Race, che ha chiuso l’anello in 2:09:03, staccando la seconda donna di oltre 5 minuti.

Secondo e terzo posto femminile duramente disputati da Umberta Magno della Polisportiva oratorio Piancamuno e Vassalli Daniela dell’Atletica Paratico: Magno seconda per quasi tutta la salita, fino alla zona del Duadell di Mine a solo pochi minuti prima della vetta, dove la diminuzione di pendenza ha permesso alla Vassalli di superarla.

Ma una volta iniziata la discesa e ritornate nel bosco la Magno si riprende il secondo posto per non lasciarlo più, chiudendo a 2:14:45, ad una manciata di secondi dalla terza!

Leggero malessere per Baccanelli Roberto, vincitore della prima edizione, costretto al ritiro in zona Duadell di Mine.

Numerosi , attenti ed entusiasti i volontari presenti sul percorso ed in zona partenza/arrivo.

Il clima ha lasciato largo spazio alla festa post-gara a Erbanno, dove è stato condiviso soprattutto l’entusiasmo per il nuovo tracciato e la buona riuscita della manifestazione.

I sorrisi stanchi ma felici di partecipanti ed organizzatori sono già stimolo per una terza edizione ancora tutta da costruire ma, con un percorso così, di indubitabile successo.

State sul pezzo e, intanto, buone co(r)se!!

www.ilsosltizio.it/trail

 

Qui le classifiche:

Classifiche Solstizio Trail 2017 maschile

Classifiche Solstizio Trail 2017 femminile