Alle 11.14 di sabato 29 Luglio 2017 il nuovo corso del mountainrunning mondiale ha ufficialmente mosso i primi passi. Jono Wyatt è il nuovo presidente, a capo di un council con qualche novità significativa, su tutte per noi la presenza dell’Italiano Giorgio Bianchi.

Il Neozelandese 6 volte campione del mondo di corsa in montagna porta in dote la sua figura di atleta di altissimo livello, di uomo di esperienza e cultura internazionale, di professionista inserito da tempo nel tessuto delle aziende di settore.

In Giorgio Bianchi il movimento troverà finalmente dinamicità, energia e visione ad ampio raggio: tutte qualità che il Camuno ha dimostrato di avere sviluppando negli ultimi anni tanti progetti soprattutto nell’ambito della comunicazione.

E’ il momento di voltare definitivamente pagina, di fare i conti col passato ma di imboccare in fretta il sentiero della vera internazionalizzazione della corsa in montagna.

Buon lavoro Presidente !